Viola 41, lavori in corso

Non solo barzellette sui violisti, please :)
Rispondi
Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 326
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da Ananasso » sabato 9 dicembre 2017, 16:02

davidesora ha scritto:
sabato 9 dicembre 2017, 1:39
Ananasso ha scritto:
giovedì 7 dicembre 2017, 14:15
per ora metto una foto del mio grandioso setup!
Ciao.
Per curiosità, quanto pesa l'accelerometro? (suppongo sia la scheda blu appoggiata sulla tavola)
Così a occhio sembra un po' pesantuccio, non falsa troppo i risultati?
Ma non ho idea di come si usi una "diavoleria" simile, la mia ignoranza nel campo è abissale.....qualche buon'anima ha la pazienza di spiegare come si applicano in pratica questi fili e componenti colorati attaccati a schede per l'analisi sul violino?
Io al massimo li potrei mettere sull'albero di natale, le mie abilità elettroniche si fermano a pick-up e circuiti passivi per chitarre elettriche vintage. :D
Davide, la schedina blu pesa 1.2 grammi, che sono troppi. L'ho presa per fare qualche prova, incuriosito dai disegni di Piase. Volendo, sarebbe possibile costruire una schedina più leggera che alloggia solo l'accelerometro (nel mio caso un chip Analog Devices) con una peso stimato di 0.5 grammi.
Lascio a Piase una disamina completa.
Io ho fatto questo:
0- Appoggio la cassa in orizzontale su quattro tappi di sughero (tutti provenienti da bottiglie di Cabernet) posti in corrispondenza
1- Con un po' di biadesivo, attacco l'accelerometro in corrispondenza del ponticello, 2 cm circa dalla mezzeria lato bassi.
2- La catena di misura è, nel mio caso, Accelerometro -> Filtro -> Campionatore fatto con microprocessore Arduino -> il mio PC
3- Con un martelletto leggero in acero colpisco la cassa in un certo punto di coordinate x-y. Questo simula un 'impulso'. La catena di misura registra nel PC la risposta all'impulso (una forma d'onda di ampiezza decrescente, di durata utile di 200-300 millisecondi).
4- Così facendo eccito tutti i modi, salvo quelli che hanno un nodo nella posizione x-y di impatto del martelletto. Ogni modo avrà in quel punto di impatto una sua ampiezza e una sua fase.
5- Ripeto l'operazione per un insieme consistente di punti (qualche decina almeno).
6- Per ogni punto di impatto x-y , faccio la trasformata di Fourier della risposta all'impulso, ottenendo lo spettrogramma (ammpiezze) e il valore delle fasi di tutte le componenti in frequenza. Aggiungo uno sfasamento di 90° per passare dall'accelerazione alla velocità, che è la vera grandezza da misurare.
7- A questo punto seleziono una singola frequenza e, su una mappa, coloro in rosso il quadratino di coordinate x-y se la fase ricade in un certo intervallo, altrimenti in blu. L'intensità di rosso e blu è proporzionale all'ampiezza della componente in frequenza della 'velocità' in quel punto. Ripeto l'operazione per tutti i punti ottenendo il disegno di tavola (o fondo) a quadretti rossi e blu. Per ora il risultato che ottengo è abbastanza rozzo, devo affinare. Vorrei elaborare la mappa per ottenere disegni simili a quelli di Piase.

Il mio interesse principale è di poter valutare l'andamento delle linee nodali di tavola e fondo non incollate (sarà, forse, per il prossimo violino).

Se la cosa funziona andrebbe automatizzata per intero: adesso la procedura di misura è lunga e noiosa, con qualche operazione manuale in Excel. Potrei usare il software di Stoppani, ma mi precluderei il piacere infantile di fare tutto da solo ...

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1772
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da davidesora » sabato 9 dicembre 2017, 17:29

Ananasso ha scritto:
sabato 9 dicembre 2017, 16:02
Se la cosa funziona andrebbe automatizzata per intero: adesso la procedura di misura è lunga e noiosa, con qualche operazione manuale in Excel. Potrei usare il software di Stoppani, ma mi precluderei il piacere infantile di fare tutto da solo ...
Mentre leggevo stavo pensando proprio a questo, a parte le considerazioni sulla possibile o meno accuratezza dovuta al peso dell'accelerometro e dettagli tecnici vari (che sfuggono alla mia comprensione per gran parte.... :? ) ci vuole un sacco di tempo per farlo.
Ma deve essere divertente da fare e se ne trai soddisfazione credo che qualche utilità riuscirai a trovarla prima o poi.
I quattro tappi di Cabernet poi sono un valore aggiunto indiscutibile..... :D

Grazie per la spiegazione.

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 338
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » sabato 9 dicembre 2017, 18:24

https://purl.stanford.edu/gx536qw3920

Per Ananasso:
Pagina 7-13: analisi modale per il liutaio.

Spiega come farsi un martello strumentato ed altri aspetti pratici dell'analisi modale per chi abbia voglia di sperimentarla!

La strumentazione pro ce l'ho già, ma sono sempre intrippato dal DIY! Si potrebbe realizzare martello e accelerometro low-cost, o modificare componentistica gio esistente.

Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 326
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da Ananasso » sabato 9 dicembre 2017, 20:53

Grazie Piase. Ti tengo aggiornato (tempi lunghi, però).

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 338
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » mercoledì 20 dicembre 2017, 8:37

Eccoci qua. Dopo un po' di luce UV, arriva il mastice ricetta Sora.
Ho deciso il nome: "Ondina", per via delle marezzature sinuose.
Allegati
IMG_20171220_083134-918x1632.jpg
IMG_20171220_083134-918x1632.jpg (162.87 KiB) Visto 135 volte

Arca
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 324
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da Arca » mercoledì 20 dicembre 2017, 14:45

Sembra molto bella, l'hai già provata?
Come vi invidio quelle lampade!
Alessandro Mattei

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10584
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da claudio » mercoledì 20 dicembre 2017, 15:19

Ottimo lavoro. Mi sorge una curiosità: chi è stato il primo a concepire l'abbronzatura con le lampade prima della verniciatura?
andante con fuoco

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1772
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da davidesora » giovedì 21 dicembre 2017, 13:50

claudio ha scritto:
mercoledì 20 dicembre 2017, 15:19
Ottimo lavoro. Mi sorge una curiosità: chi è stato il primo a concepire l'abbronzatura con le lampade prima della verniciatura?
Interessante questito, non me lo ero mai posto, ma adesso sono curioso....
Qualcuno lo sa?

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10584
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da claudio » giovedì 21 dicembre 2017, 14:02

Io una certa idea l'avrei, ma vorrei sentire opinioni.
andante con fuoco

Rispondi