Il violino di Giacomo

Suonare e costruire i violini
Bloccato
Avatar utente
Ananasso
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 398
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da Ananasso » venerdì 9 agosto 2019, 20:41

Giacomo, in Dictum trovi i morsetti Herdim da 13.5 cm.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11764
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da claudio » venerdì 9 agosto 2019, 20:55

Gli Herdim? Ho come il presentimento che costino 175 euro a morsetto....
Io direi di affidarsi tranquillamente anche a morsetti più grandi a prezzi umani.
andante con fuoco

Giacomom
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 410
Iscritto il: mercoledì 27 marzo 2019, 13:56

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da Giacomom » venerdì 9 agosto 2019, 23:03

Ho guardato un po' e ci sono più economici in alluminio ma sono 85 mm e 120 mm basteranno come misure...?

https://www.dictum.com/it/ghiere-jbk/mo ... -mm-705890

https://www.dictum.com/it/ghiere-jbk/mo ... -mm-705891

Sembrano ben fatti

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2226
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da davidesora » sabato 10 agosto 2019, 0:00

Giacomom ha scritto:
venerdì 9 agosto 2019, 23:03
Ho guardato un po' e ci sono più economici in alluminio ma sono 85 mm e 120 mm basteranno come misure...?

https://www.dictum.com/it/ghiere-jbk/mo ... -mm-705890

https://www.dictum.com/it/ghiere-jbk/mo ... -mm-705891

Sembrano ben fatti
Sembrano buoni, meglio di quelli di All4violins in quanto decisamente meglio rifiniti.
Per le misure basta che guardi le distanze catena bordi nei vari punti dove vanno posizionati i morsetti e il gioco è fatto, tieni almeno 1 cm di abbondanza per la curva. E' meglio averne un paio che possano venire messi dalla parte opposta della catena, quindi più lunghi. io non li uso mai da questa parte, ma alcuni li usano alternati a destra e sinistra della catena per bilanciare il peso, cosa che io non ritengo necessaria ma altri "eminenti" liutai e restauratori si.

Giacomom
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 410
Iscritto il: mercoledì 27 marzo 2019, 13:56

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da Giacomom » sabato 10 agosto 2019, 9:02

davidesora ha scritto:
sabato 10 agosto 2019, 0:00
Giacomom ha scritto:
venerdì 9 agosto 2019, 23:03
Ho guardato un po' e ci sono più economici in alluminio ma sono 85 mm e 120 mm basteranno come misure...?

https://www.dictum.com/it/ghiere-jbk/mo ... -mm-705890

https://www.dictum.com/it/ghiere-jbk/mo ... -mm-705891

Sembrano ben fatti
Sembrano buoni, meglio di quelli di All4violins in quanto decisamente meglio rifiniti.
Per le misure basta che guardi le distanze catena bordi nei vari punti dove vanno posizionati i morsetti e il gioco è fatto, tieni almeno 1 cm di abbondanza per la curva. E' meglio averne un paio che possano venire messi dalla parte opposta della catena, quindi più lunghi. io non li uso mai da questa parte, ma alcuni li usano alternati a destra e sinistra della catena per bilanciare il peso, cosa che io non ritengo necessaria ma altri "eminenti" liutai e restauratori si.
Se li metti solo da un lato ci sarà un motivo...
Probabilmente essendo il piano di incollaggio della catena inclinato verso l'interno, mettere i morsetti solo da un lato potrebbe riequilibrare le forze.. -:-)

È poi mi chiedevo se quando viene data la preparazione all'interno tavola va data anche dentro le FF...
Il mio dubbio é che se do l'acqua di colla dentro le FF mi si gonfiano troppo essendo molto diluita...???

Quando Claudio avrà finito il trasloco poi parliamo degli spessori..

Buon lavoro Claudio... :-)

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11764
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da claudio » sabato 10 agosto 2019, 9:48

Grazie.
L'acqua di colla serve ad isolare i pori dall'umidità. È importante che venga data anche sulle pareti delle effe, questo provoca un rigonfiamento del legno che va poi ritoccato per ripristinare dimensioni e linea della effe. Sugli spessori intanto puoi iniziare con quello che sai tu al momento.
andante con fuoco

Giacomom
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 410
Iscritto il: mercoledì 27 marzo 2019, 13:56

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da Giacomom » sabato 10 agosto 2019, 10:16

Potrebbe essere idonea una diluizione minore per le pareti delle FF magari...?

Magari 1:10 o meno ancora così da far rigonfiare meno il legno...?

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2226
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da davidesora » sabato 10 agosto 2019, 10:41

Giacomom ha scritto:
sabato 10 agosto 2019, 10:16
Potrebbe essere idonea una diluizione minore per le pareti delle FF magari...?

Magari 1:10 o meno ancora così da far rigonfiare meno il legno...?
Quando metto l'isolante all'interno della tavola io non lo metto anche all'interno delle effe, in quanto ho già messo colla in abbondanza prima per la rifinitura delle pareti dopo il taglio. Poi ci andrà anche la vernice e ritengo sia più che sufficiente per isolarle dall'assorbimento dell'umidità.

Giacomom
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 410
Iscritto il: mercoledì 27 marzo 2019, 13:56

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da Giacomom » sabato 10 agosto 2019, 10:59

Si anche io lo avevo messo ma poi ho ritoccato molto le F quindi credo sia meglio ridare una passatina

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11764
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da claudio » sabato 10 agosto 2019, 11:20

Giacomom ha scritto:
sabato 10 agosto 2019, 10:16
Potrebbe essere idonea una diluizione minore per le pareti delle FF magari...?

Magari 1:10 o meno ancora così da far rigonfiare meno il legno...?
Qui parliamo sempre di acqua di colla ad una concentrazione di 1:20, una mano può bastare per l'interno delle effe.
andante con fuoco

Giacomom
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 410
Iscritto il: mercoledì 27 marzo 2019, 13:56

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da Giacomom » sabato 10 agosto 2019, 12:17

Ecco l foto che chiedeva Davide
Fatta con Nikon d3100 obiettivo tamron 18-200
Allegati
111111111.jpg

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2226
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da davidesora » sabato 10 agosto 2019, 12:56

Giacomom ha scritto:
sabato 10 agosto 2019, 10:59
Si anche io lo avevo messo ma poi ho ritoccato molto le F quindi credo sia meglio ridare una passatina
Queste sono cose che puoi valutare solo tu, in fondo io e Claudio ti stiamo dicendo la stessa cosa ossia che la colla ci deve essere all'interno delle effe.

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2226
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da davidesora » sabato 10 agosto 2019, 13:09

Giacomom ha scritto:
sabato 10 agosto 2019, 12:17
Ecco l foto che chiedeva Davide
Fatta con Nikon d3100 obiettivo tamron 18-200
Magari dicci anche a che focale hai scattato la foto, tra 18 mm e 200 mm c'è un abisso :roll:

La effe mi sembra carina, se è il tuo primo taglio di effe direi ottimo risultato. Le cose che io ritoccherei sono le curve che arrivano all'occhio che mi sembrano troppo piatte e soprattutto qulla inferiore causa un po' di angolosità nel punto che attraversa la punta della paletta dando un senso di discontinuità. Queste curve troppo piatte assottigliano anche lo spazio vuoto che mi sembra un po' sottile, ma potrebbe anche dipendere da palette troppo lunghe, più probabilmente da entrambe le cose. Sull'asta ho indicato anche una zona con diverse gobbe segno di sofferenza nel taglio :) che ha causato anche il leggero eccessivo allargamento della parte inferiore dell'asta rispetto a quella superiore.

Comunque non insisterei, vanno bene anche così, ulteriori intervanti potrebbero rivelarsi accanimento terapeutico e fare più danni che benefici.

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2226
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da davidesora » sabato 10 agosto 2019, 13:11

Oops. non hoallegato la foto, eccola.
111111111.jpg

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11764
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Il violino di Giacomo

Messaggio da claudio » sabato 10 agosto 2019, 13:24

Il problema è che anche usando una D3100 le foto appaiono cmq poco nitide. Quindi ora passiamo dalla liuteria alle lezioni di fotografia? La prospettiva è buona, userei la maschera di contrasto senza però creare aloni ai contorni dell'oggetto.
andante con fuoco

Bloccato