La ricerca ha trovato 2 risultati

da IlBologneseaRoma
martedì 26 maggio 2015, 15:05
Forum: Generale
Argomento: Sul violinista barocco (e pure di Mozart e il suo violino)
Risposte: 12
Visite : 13955

Ciao Claudio; si parlava di posizioni... per quel che riguarda il bel suonare, alcuni provano a farlo; in vari periodi e ampie zone italiane era molto importante la ricerca della voce umana dello strumento ("sentite lo parlare" dicevano vari virtuosi) così come l'interpretazione direi lirica, vocale...
da IlBologneseaRoma
lunedì 25 maggio 2015, 20:06
Forum: Generale
Argomento: Sul violinista barocco (e pure di Mozart e il suo violino)
Risposte: 12
Visite : 13955

Amici, Claudio; in posizione si saliva eccome, dipende da che periodo; ma gli italiani già a metà '600 andavano ben sù; sonate per violino di Pandolfi (le messinesi del 1669 per fare un esempio) in qualche caso arrivano parecchio in alto, mentre un bel po' dopo pare che Locatelli sia rimasto con un ...