Il violino nuovo.

Suonare e costruire i violini
Rispondi
famar
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 846
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2008, 0:00
Località: Roma

Messaggio da famar »

Salve a tutti e un grazie particolare al maestro Rampini per la splendida sequenza di spiegazioni ed immagini.
Quasi trenta anni fa ho lavorato con un liutaio che costruiva liuti e chitarre barocche. Io allora facevo musica rinascimentale e comprando tutto alla ditta Goth mi costruii una viola da gamba.
Quest'anno, in vacanza in val di Fiemme sono stato dal mitico Ciresa e mi sono regalato il legno per un violino. Per lavorare ho quasi tutto ma per iniziare mi mancano i piani di costruzione e in internet li ho visti solamente su Ebay americano. Non volevo arrivare così lontano. Sapete dirmi dove posso ordinarli e riceverli per posta? Qualcuno di voi sa se a Roma c'è qualcuno che vende piroli, tastiera, filetti ed altri accessori?. Ho le mani che mi friggono per l'impazienza e non vedo l'ora di cominciare.
Grazie , buone note e buoni lavori a tutti.

Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 »

Ben arrivato!

Ti puoi rivolgere da Musicarte in via Fabio Massimo - zona Prati - che ha un apposito negozio di liuteria, con tanto di commesso-liutaio diplomato!

Ciao e buon lavoro.
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma »

famar ha scritto:... per iniziare mi mancano i piani di costruzione e in internet li ho visti solamente su Ebay americano. Non volevo arrivare così lontano...
Credo che la L.A.C. di Morassi invii anche il materiale (fra cui i piani di costruzione) per posta. Prova a contattarli! (vedi QUI)

famar
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 846
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2008, 0:00
Località: Roma

Messaggio da famar »

Grazie per le informazioni. In settimana cercherò di andare in via fabio massimo (altro capo di roma per me) ma sempre meglio che gli USA.
Buone vacanze.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Se si ha la pazienza di spulciare bene il forum, i "piani di costruzione" non saranno necessari. Consigliabili i poster di The Strad, di cui anche si parla diffusamente nel forum.
https://www.claudiorampini.com/modules.p ... ile=search
andante con fuoco

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Avviso ai naviganti: potete aprire una nuova discussione dedicata al violino che intendete costruire, in questo modo i vostri messaggi saranno più visibili e non si popoleranno le discussioni originali con messaggi Off Topic.
andante con fuoco

Marco1499
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 3
Iscritto il: venerdì 5 settembre 2008, 0:00

Messaggio da Marco1499 »

Wow.. complimenti, un lavoro eccellente!!

Avatar utente
Marghy
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2008, 0:00

Messaggio da Marghy »

E' come veder nascere un bambino...
Quando una mano scorre impaziente
su di un vissuto pezzo di carta,
sai tu, forse, poeta
ove la via andrà a fuggire?

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

grazie per i complimenti!
Prossimamente farò qualcosa del genere anche per il violoncello.
andante con fuoco

mar74
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 20
Iscritto il: domenica 14 settembre 2008, 0:00
Contatta:

Messaggio da mar74 »

:?: ho scoperto recentemente il forum e faccio i miei complimenti a tutti.
vorrei comunque approfittarne per chiedervi dei consigli sulla verniciatura ad alcool.
costruisco per hobby da un anno circa violini e dopo averli verniciati ad olio (già pronto) ho deciso di provare con una ricetta ad alcool che ritengo valida, i problemi che ho incontrato sono diversi: la preparazione della superficie da verniciare, le macchie createsi per la troppa volatilità dell'alcool, l'appiccicamento del pennello,ecc..
potete aiutarmi?

famar
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 846
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2008, 0:00
Località: Roma

Messaggio da famar »

Anche a me la fase verniciatura spaventa parecchio anche se sono molto lontano da quel traguardo (sto costruendo il mio primo violino).
Nel frattempo ho trovato a Portaportese un 3/4 scassato firmato Compagnon e l'ho restaurato. Mi sta servendo per capire le difficoltà della verniciatura.
Su internet vedo che il colore è dato a pennello e questo mi stupisce. Essendo piuttosto bravo nella lucidatura di mobili a gommalacca credo che il tampone sia l'unico modo per ottenere superfici omogenee e lucide.
Provando però sul violinetto capisco che sarebbe impossibile far correre un tampone fra le C o fra le volute del riccio. Quindi torno a credere alla tecnica del pennello. Ma come fare? Più avanti, trovata una formula di vernice semplice ad alcool, mi eserciterò sul vecchio 3/4 che ormai è una cavia.
Buoni lavori.

Corial
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 18
Iscritto il: domenica 16 novembre 2008, 0:00
Località: Molfetta

Messaggio da Corial »

Trovo molto bello che Claudio, con estrema professionalità spieghi la costruzione dei suoi violini. Complimenti. Ritengo che solo le persone estremamnte brave mettano al servizio di tutti la propria esperienza.
Sono un violinista e mi piacerebbe sapere a quanto ha venduto claudio il violino costruito e spiegato nel forum. O se non è possibile saperlo se il prezzo di un violino che un liutaio costruisce varia a seconda che lui ritenga o no esere meglio riuscito!!
Saluti
Nicola

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Benvenuto Corial, il violino in questione è stato venduto in California a circa 13.000 dollari. Riguardo alla seconda domanda: il liutaio il dovere di fissare un prezzo per i suoi strumenti, le eventuali variazioni in basso o in alto dipende dal legno e dagli accessori usati. Vendere un proprio strumento ad un prezzo superiore solo perchè ha un suono migliore lo considero poco etico, ma credo che nessuno dei colleghi adotti una pratica simile.
andante con fuoco

hsj
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 692
Iscritto il: giovedì 16 agosto 2007, 0:00

Messaggio da hsj »

Dopo aver letto una discussione aperta in un altro topic, mi viene naturale chiederti se hai mai personalizzato il riccio. Vorrei sapere se qualche cliente ti ha gia fatto richieste particolari e se lo hai accontentato. La forma diversa del riccio interferisce in qualche modo sul violino?
Ultima modifica di hsj il giovedì 20 novembre 2008, 15:24, modificato 2 volte in totale.

hsj
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 692
Iscritto il: giovedì 16 agosto 2007, 0:00

Messaggio da hsj »

....... curiosità irrisolta!!!! :) Nessuna risposta? :wink:

Rispondi