Demostrazione delle viole nell International Viola Congress

Suonare e costruire i violini
Rispondi
Avatar utente
Manfio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2005, 0:00
Contatta:

Demostrazione delle viole nell International Viola Congress

Messaggio da Manfio »

Nell International Viola Congress in Cincinnati, Stati Uniti, hanno fatto una demonstrazione nella qualle le viole dei liutai partecipanti sono state suonate da Roberto Diaz (circa 35 viole). Ho fatto questo video nell quale la mia viola 40.8 viene suonata:

http://www.ipernity.com/doc/91953/8407505

musicaclassica
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 35
Iscritto il: sabato 29 maggio 2010, 0:00

Messaggio da musicaclassica »

Alle mie orecchie risulta un suono ibrido, difficile da quantificare come
suono di "viola". Forse e' un tono nuovo e piacevole per un futuro
ascoltatore ma sicuramente fuori da schemi classici.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

la registrazione non è granchè ma si intuisce un suono generoso e che "spara" abbastanza sugli acuti, le viole bresciane avevano questo carattere piuttosto "rustico". Bravo Manfio, hai osato costruire strumenti in una forma inusuale e quindi sfidare il comune senso del pudore, credo che i musicisti ti stiano dando grande fiducia ed apprezzamento.
andante con fuoco

Avatar utente
Manfio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2005, 0:00
Contatta:

Messaggio da Manfio »

Grazie Claudio! Roberto Diaz è bravissimo e è capace di produrre un suono abbastanza forte.

Il Viola Congress è stato molto affaticoso, ma NY ha valuto la pena, 3 viole sono andate via in 5 giorni!

Avatar utente
fisher
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 229
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2008, 0:00
Località: Montagnana

Messaggio da fisher »

In effetti sì, ha un suono tutto suo, però che possano piacere o no le tue viole ammiro molto il tuo modo di prendere in mano la liutaria, bravo Luis! :)

Avatar utente
fisher
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 229
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2008, 0:00
Località: Montagnana

Messaggio da fisher »

...ops chiedo scusa... liuteria **

Avatar utente
talus
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 26 aprile 2008, 0:00

Messaggio da talus »

Forse perche' sono bresciano ma io il suono della tua viola me lo immaginavo proprio cosi'.Me la vedo in mano ad uno dei miei figli.

Avatar utente
Manfio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2005, 0:00
Contatta:

Messaggio da Manfio »

Grazie!!!

gigi
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 4
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2010, 0:00
Contatta:

Messaggio da gigi »

Devo dire che la liuteria e' un' arte quasi imperscrutabile, non avrei mai immaginato che si potesse usare un carburante per turboreattori nella vernice. Voglio anche farle una domanda sulle viole costruite da lei: le sagome usate a mio vedere sono molto diverse da quelle che io osservo sulle riviste e alla televisione. Viste da lontano, come nel video da lei proposto, sembrano squadrate e rettangolari . Immagino che se questi modelli sono costruiti in quel modo ci sia una ragione. E' estetica o per un fine sonoro? Grazie. Gigi Braghetta.

Avatar utente
andreavezzoli
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 434
Iscritto il: lunedì 5 gennaio 2009, 0:00
Località: Franciacorta
Contatta:

Messaggio da andreavezzoli »

sto ascoltando .....
non riesco a farmi un impressione al primo ascolto....
riprovo da capo:
bel timbro nel registro acuto, forse manca un pò di nasalità nel registro medio-grave...
però il timbro è omogeneo, scuro quanto basta....

Avatar utente
edi
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi »

Un suono potente e particolare, ma soprattutto bello!!! Certo una registrazione mogliore renderebbe maggior merito.

gigi
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 4
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2010, 0:00
Contatta:

Messaggio da gigi »

gigi ha scritto:Devo dire che la liuteria e' un' arte quasi imperscrutabile, non avrei mai immaginato che si potesse usare un carburante per turboreattori nella vernice. Voglio anche farle una domanda sulle viole costruite da lei: le sagome usate a mio vedere sono molto diverse da quelle che io osservo sulle riviste e alla televisione. Viste da lontano, come nel video da lei proposto, sembrano squadrate e rettangolari . Immagino che se questi modelli sono costruiti in quel modo ci sia una ragione. E' estetica o per un fine sonoro? Grazie. Gigi Braghetta.
Per alcuni argomenti trattati credo di aver sbagliato sezione. Scusate. Gigi Braghetta

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

gigi ha scritto:Devo dire che la liuteria e' un' arte quasi imperscrutabile, non avrei mai immaginato che si potesse usare un carburante per turboreattori nella vernice.
Alludi forse al petrolio bianco che si usa per diluire la vernice?
andante con fuoco

Avatar utente
OrzO
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 335
Iscritto il: mercoledì 25 ottobre 2006, 0:00

Messaggio da OrzO »

COMPLIMENTI MANFIO e grazie del video.

Avatar utente
Manfio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2005, 0:00
Contatta:

Messaggio da Manfio »

Grazie!

Gigi, il modelo è largo per favorire il registro grave, forse non è elegante, ma serve a un proposito acustico.

Il kerosene (lamp oil) è eccelente per diluire la vernice ad olio e renedere più facile la penelattura. Viene aconsigliato da Koen Padding - un sperto nella produzione di vernice - nel suo sito:

http://www.classicalvarnish.com/Coating%20System.html

Rispondi