Violino Rampini Monterey

Suonare e costruire i violini
Luca Ruggiero
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 74
Iscritto il: mercoledì 1 dicembre 2010, 0:00
Località: Toscana
Contatta:

Messaggio da Luca Ruggiero »

Caro claudio ti chiedo se c'é un topic dove hai spiegato la preparazione della tua vernice con i vari ingredienti le rispettive dosi, se così fosse, me lo segnaleresti, grazie, so che è un argomento moltoooooooo delicato e che molti liutai sono "gelosi"dei loro "segreti".
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12146
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

@Ale: con il sole andrebbe benissimo perchè gli UV naturali hanno una gamma più ampia, quindi la loro azione è più decisiva e profonda. Solo che adottando il metodo solare naturale, sei costretto a fare come gli antichi, che verniciavano da marzo ad Ottobre, per avere un'azione efficace.

@Liutaio bruciato: non ci sono segreti, questa mia vernice è a base di colofonia ed olio di lino in parti uguali. Cmq nel forum ne abbiamo sempre parlato moltissimo, questa non è una vernice che risolvi con una ricetta, ma necessita un percorso di avvicinamento ed apprendimento piuttosto lungo.
Per capire bene ti consiglio di leggere un paio dei miei articoli per capirne i principi:
https://www.claudiorampini.com/modules.p ... page&pid=4

https://www.claudiorampini.com/modules.p ... page&pid=8

Quindi fai un bello studio nel forum alla parola "vernice" e troverai una quantità impressionante di notizie utili.
Ma prima di arrivare ad un approccio diretto della cottura della vernice, sarebbe meglio acquistarla già fatta da Jose Maria Lozano e da Padding, persone espertissime nella produzione di splendide vernici secondo le ricette antiche.
andante con fuoco
Avatar utente
_ale
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 309
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da _ale »

grazie claudio, penso che qualche prova la farò durante la prossima bella stagione. Ne vale veramente la pena, purtroppo non ho disponibile neanche un metro quadrato per l'UVbox ma proverò lo stesso con il sole, con una vernice già pronta anche perchè credo sia utile per capirne la consistenza e di conseguenza l'applicazione. :wink:
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12146
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Caro Ale, se riesci ad usare il metodo naturale per essicare la tua vernice non potrai che esserne soddisfatto.
Facci sapere.
andante con fuoco
Avatar utente
edi
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi »

_ale ha scritto:grazie claudio, penso che qualche prova la farò durante la prossima bella stagione. Ne vale veramente la pena, purtroppo non ho disponibile neanche un metro quadrato per l'UVbox ma proverò lo stesso con il sole, con una vernice già pronta anche perchè credo sia utile per capirne la consistenza e di conseguenza l'applicazione. :wink:
Ci vorrà tanta pazienza!
Avatar utente
edo
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1915
Iscritto il: martedì 21 giugno 2005, 0:00
Località: Schio (VI)
Contatta:

Messaggio da edo »

Non ho la possibilità di fare misure ma a naso ed in base alla mia esperienza un'ora di sole diretto in luglio fa sicuramente lo stesso effetto di un'ora di uvbox. L'unico problema potrebbe essere la polvere: la vernice ad olio per andare "fuori polvere" impiega 4 - 8 ore nella uvbox, e già lì di polvere ne prende parecchia.

Nota bene: non è consigliabile esporre gli strumenti al sole diretto di luglio, io l'ho fatto e non è successo niente ma il rischio che si scolli qualcosa è molto alto.

Ciao

edo
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12146
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Cari amici, ho fatto una registrazione del suono del "Monterey", grazie a Volodymyr Kuzma, un giovane e talentuoso violinista russo che è venuto a farmi visita. L'attrezzatura usata non è professionale, ho usato un piccolo registratore digitale della Sony da 60 euro, siamo lontani da una qualità di ascolto ottimale, tuttavia penso che si possa ugualmente avere un'idea del suono di questo strumento. Volodymyr, abituato a suonare uno strumento con il manico molto stretto, ha avuto qualche difficoltà ad adattarsi al manico standard del Monterey. Ma vorrei vedere chiunque alle prese con un nuovo violino e suonarci di punto in bianco la Ciaccona di Bach!

https://www.claudiorampini.com/Varie/11020103_02_01.MP3

I vostri commenti sono graditi.
andante con fuoco
Avatar utente
sullacorda
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 331
Iscritto il: lunedì 17 aprile 2006, 0:00

Messaggio da sullacorda »

ho potuto ascoltare solo la prima parte perchè la mia connessione oggi è veramente lenta.
La registrazione e le casse del mio portatile non permettono di dare giudizi sulla "qualità" del suono: ho sentito un gran corpo e un suono pieno, presente, di uno strumento che risponde in modo generoso e ricco .. aspetto di sapere da te come si sente veramente.
Complimenti!
Avatar utente
_ale
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 309
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da _ale »

Claudio, io non sono sicuramente il più quotato per un'analisi del genere ma dalla registrazione sembra che il tuo strumento si caratterizzi per una notevole prontezza e potenza d'emissione ed anche per una particolare agilità nei vari passaggi. un violino adatto ad un ampio repertorio, non stride, bellissimo il bilanciamento delle corde, perfettamente equilibrate, mi piacerebbe ascoltarlo dal vivo magari nelle tonalità più scure, complimenti vivissimi!

Dalle foto fra l'altro vedo prediligi la fibra stretta per la tavola, questo comporta qualche particolare caratteristica?
strinasacchi
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 31 dicembre 2010, 0:00

Messaggio da strinasacchi »

non appena si aprirà sarà un vero spettacolo! a tratti appare timido, ma ha una risposta notevole all'arco. equilibrato, sonoro, con acuti molto penetranti, sarebbe un vero piacere prendere le proporzioni del suono dal vivo.

dall'estetica all'acustica, ribadisco i miei complimenti.
Fusion93
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 112
Iscritto il: sabato 12 giugno 2010, 0:00
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Fusion93 »

Mi piace molto esteticamente. Sto ascoltando la Ciaccona, e anche il suono mi sembra molto bello, penetrante penso sia davvero il temine che più si avvicina al suo effetto. Davvero piacevole da ascoltare. La cosa bella è che il suono deve ancora "aprirsi". Complimenti :)

Certo ci sono alcune sbavature nell'esecuzione (normale dal momento che non è il suo strumento), però chi ha interpretato ha personalità, mi piace il modo di suonare di questo violinista.

Ora scusa se vado un po' spedita, ma per curiosità, quale sarebbe il prezzo che tu attribuiresti a questo violino?
Avatar utente
edi
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi »

Per quanto ho potuto sentire con le casse del pc e soprattutto per quanto possa valere il mio giudizio (sicuramente non esperto), mi pare davvero un gran bel suono potente, chiaro e limpido che denota a monte un importante lavoro di ricerca.
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12146
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

@Sullacorda: la percezione del suono dal vivo risponde abbastanza a quella della registrazione, solo che la voce è più aperta e più dolce.

@Ale: La venatura di questa tavola armonica è media, io la preferisco ancora più stretta, se possibile, perchè questo è il legno usato dai liutai antichi di Cremona. Ho costruito strumenti anche con tavole a venatura più larga ma non ho notato grosse differenze nel suono, solo che la venatura stretta conferisce al materiale una maggiore omogeneità e mi sembra anche una migliore resistenza meccanica.

@Fusion: Bisogna tenere conto anche che Volodymyr sta studiando la Ciaccona da soli due mesi, lui stesso dice che tra 6 mesi l'esecuzione sarà tutta un'altra cosa. Però il buon giorno mi sembra che si veda dal mattino :)

Grazie a tutti per i vostri pareri.
andante con fuoco
Avatar utente
OldFossil
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil »

Sarà un pò generico, ma il suono che scaturisce dalla tua creazione è meraviglioso.

Complimenti, sebbene pare proprio tu non sia nuovo ad imprese del genere, hai realizzato un violino che soddisfa tutti i sensi.

E complimenti anche all'esecutore che di certo valorizza ulteriormente lo strumento.
fabio1251
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 71
Iscritto il: mercoledì 26 gennaio 2011, 0:00

Messaggio da fabio1251 »

che figata! XD
Rispondi