Triennale 2015

Suonare e costruire i violini
Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2224
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora »

sullacorda ha scritto:complimenti anche da parte mia. Mi piace in particolare modo il riccio che esteticamente trovo stupendo .. se poi va bene anche l'acustica deve essere una bomba! :D
Grazie! :)
L'acustica è stata particolarmente apprezzata dai giudici musicisti (e nel test acustico finale anche dai liutai), infatti mi hanno anche assegnato il premio speciale per il violino migliore da questo punto di vista, offerto dall'associazione degli artisti liutai polacchi per il violino con il punteggio più alto per il suono.
Per me vale come un primo premio, l'opinione tecnico/stilistica dei liutai mi coinvolge meno.... :wink:

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2224
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora »

Ieri si è conclusa l'esposizione della Triennale e sono andato a riprendermi gli strumenti.
Oltre al violino assurto agli onori della cronaca per i premi ricevuti avevo in concorso anche una viola, che non è stata premiata ma che a mio avviso si è comportata bene e mi ritengo comunque soddisfatto della "prestazione".
Per questo volevo dedicare anche a lei un angolino mediatico , secondo me se lo merita al pari del violino.
Per i più "competitivi" questi sono i numeri :
82 viole ammesse al concorso
17° nella classifica dei liutai
4° nella classifica dei musicisti
6° nella classifica globale
Considerando che i finalisti erano 5, è stata la prima esclusa dalla finale.
C'è mancato poco, ma il fatto che la "colpa" sia stata dei "soliti" liutai e non dei musicisti (che evidentemente non fanno caso al colore della vernice ed altre quisquiglie simili...) mi dà piena soddisfazione 8)

A questo link trovate alcune foto della viola, il formato della cassa è 41,5 cm.

http://imgur.com/a/jpV3A


Immagine

pgreloaded
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2015, 0:00

Messaggio da pgreloaded »

davidesora ha scritto: (che evidentemente non fanno caso al colore della vernice ed altre quisquiglie simili...)

Parole sante, figurati che io sono assai attratto dal verde-oro.

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2224
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora »

pgreloaded ha scritto:
davidesora ha scritto: (che evidentemente non fanno caso al colore della vernice ed altre quisquiglie simili...)

Parole sante, figurati che io sono assai attratto dal verde-oro.
Metallizzato o trasparente? :D

Avatar utente
Ananasso
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 411
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Messaggio da Ananasso »

Ci sono molti spunti in questo thead, al di là dei riconoscimenti a Davide (che mi fanno contento, anche se non lo conosco di persona).
Ho fatto anch'io una viola (405 mm) e mi è sembrato un mondo completamente diverso da quello del violino. Mi piacerebbe che Davide aprisse una discussione sulla SUA viola, magari facendocela ascoltare.

ZioGiuseppe
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 54
Iscritto il: mercoledì 21 settembre 2011, 0:00
Contatta:

Messaggio da ZioGiuseppe »

Mi associo ai complimenti, Davide, e poi, anche se arrivavi ultimo nella competizione, il nostro giudizio non sarebbe cambiato di una virgola . :)

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2224
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora »

ZioGiuseppe ha scritto:Mi associo ai complimenti, Davide, e poi, anche se arrivavi ultimo nella competizione, il nostro giudizio non sarebbe cambiato di una virgola . :)
Penso che per arrivare ultimo dovrei impegnarmi parecchio, ma non essendo un copista credo che non riuscirei a fare una copia sufficientemente fedele di un violino così brutto da arrivare ultimo..... :lol:

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2224
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora »

Ananasso ha scritto:Ci sono molti spunti in questo thead, al di là dei riconoscimenti a Davide (che mi fanno contento, anche se non lo conosco di persona).
Ho fatto anch'io una viola (405 mm) e mi è sembrato un mondo completamente diverso da quello del violino. Mi piacerebbe che Davide aprisse una discussione sulla SUA viola, magari facendocela ascoltare.
In effetti è un mondo diverso da quello del violino più che altro dal punto di vista timbrico, dove si incontrano opinioni e gusti più variegati.
Viole piccole,grandi,grandissime,bresciane,cremonesi,veneziane ecc. ecc. creano un po' di confusione nell'azzeccare le possibili aspettative del musicista.
Il possibile (e diffuso) uso di corde metalliche come nei violoncelli inserisce altre variabili nella tavolozza timbrica a disposizione.
Però le dinamiche e le problematiche di funzionamento sono le stesse degli altri strumenti ad arco, se si hanno ben presenti i principi di base si possono trasferire tranquillamente da uno strumento all'altro (anche ai violoncelli), anche se indubbiamente questo richiede un certo adattamento alle condizioni statiche e acustiche dei vari strumenti.
Io ho disegnato una forma Andrea Guarneri abbastanza collaudata dal punto di vista acustico (usata da parecchi liutai moderni, ad es. alla triennale la prima e la seconda viola erano entrambe modelli guarneri).
Molto simile nelle curve alle viole Amati ma più larga al centro e nella parte superiore, cosa che a me piace stilisticamente e che credo funzioni meglio acusticamente.
Bombature piuttosto alte e molto sgusciate (non come in quelle originali ma comunque molto più del mio solito) e di conseguenza spessori abbastanza sottili restituiscono un suono vibrante e morbido,ricco di armonici, con timbro scuro ma non eccessivamente nasale (anche se pur sempre da viola, dove un po' di nasalità non guasta affatto).
A me piace molto come suona, soprattutto per la facilità e libertà di emissione.
E' montata con corde Vision sintetiche, non ha una eccessiva potenza ma con corde più "aggressive" e magari con il do in tungsteno probabilmente potrebbe migliorare guadagnando sotto questo aspetto, ma non l'ho ancora provato.
E' la prima viola che costruisco su questa forma e solamente la settima in assoluto, quindi direi che non posso lamentarmi del risultato.
Si è guadagnata il posto di modello di viola ufficiale della ditta. :D (anche se una sua antenata del 1989 si era comportata un po' meglio qualche annetto fa alla Triennale entrando in finale e finendo 4°, ma erano altri tempi....)
E' verniciata con vernice ad olio, anche in questo caso è stata una prima volta per me.
Purtroppo non ho registrazioni da far ascoltare, se mai provvederò sarete i primi a saperlo.

Avatar utente
Ananasso
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 411
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Messaggio da Ananasso »

Grazie Davide.

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2224
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora »

edo ha scritto:Perchè quando guardo questo ponte mi sembra di vedere un alieno? :D
Edo
Anche questo ti sembra un alieno?

Immagine

é quello della viola, fatto poco dopo quello alieno del violino.

Avatar utente
edo
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1915
Iscritto il: martedì 21 giugno 2005, 0:00
Località: Schio (VI)
Contatta:

Messaggio da edo »

davidesora ha scritto:
é quello della viola, fatto poco dopo quello alieno del violino.
No, questo lo vedo più in carne :D sia sopra al "cuore" che nelle zone tra occhi e piedi.
Non vorrei che percepissi la mia definizione di alieno in senso negativo. Ho usato il termine in senso metaforico, solo per dire che mi dava l'impressione di una lavorazione che me lo faceva sembrare molto diverso dai ponticelli che si vedono di solito (umani).


Ciao

Edo

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2224
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora »

edo ha scritto:
davidesora ha scritto:
é quello della viola, fatto poco dopo quello alieno del violino.
No, questo lo vedo più in carne :D sia sopra al "cuore" che nelle zone tra occhi e piedi.
Non vorrei che percepissi la mia definizione di alieno in senso negativo. Ho usato il termine in senso metaforico, solo per dire che mi dava l'impressione di una lavorazione che me lo faceva sembrare molto diverso dai ponticelli che si vedono di solito (umani).


Ciao

Edo
Non preoccuparti, l'avevo preso come un complimento all'originalità nello stile delle linee.... :lol:
In fondo nel ponticello quel che conta veramente è la funzionalità, ma visto che va sempre fatto, tanto vale provare anche a ricercare una stilistica personale, è un oggettino così bello che sarebbe un peccato trascurarlo e ridurlo a semplice e freddo trasduttore meccanico.

gf104
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 96
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2013, 0:00

Messaggio da gf104 »

l' "alieno" del violino è pure sorridente perchè è stato posizionato sopra un bellissimo violino e lui è molto contento!

congratulazioni per il podio raggiunto ma particolarmente per le tue creazioni e per la scrupolosa divulgazione del tuo lavoro

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2224
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora »

gf104 ha scritto:l' "alieno" del violino è pure sorridente perchè è stato posizionato sopra un bellissimo violino e lui è molto contento!

congratulazioni per il podio raggiunto ma particolarmente per le tue creazioni e per la scrupolosa divulgazione del tuo lavoro
Grazie! :D

Avatar utente
robinwood
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood »

Oggi leggevo un titolo in edicola:" Stradivari e Guarneri troppo "difficili" da suonare, la Triennale li boccerebbe." mi sono fermato a fotografarlo.

T

Rispondi