Mondomusica 2012

Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 »

Piergiuseppe ha scritto: .........................
le due corde passano sulla tastiere, quindi non sono di bordone.
.................................
Adesso ho quasi capito tutto sulle corde di bordone! :) Grazie a te.

Passano completamente fuori dalla tastiera, dunque vengono suonate solo come corde vuote, una specie di basso continuo, immagino! :roll:
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -
Avatar utente
robinwood
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood »

violino7 ha scritto: Io non credo che sia stata una bella mossa quella di invitare un personaggio come Philippe Damerio a Mondomusica! :)


Se ci pensi bene cosa avrebbe dovuto dire un critico d'arte "invitato", in qualità di "tuttologo"? (In questo caso il termine in senso ampio è davvero appropriato). Come avrebbe potuto darci cognizione del suo acume, della sua cultura e della sua intelligenza in una manifestazione nella quale il suo ruolo di ospite lo vincolava in senso restrittivo? :roll:

Un personaggio di questo livello sa sempre adoperare la propria dialettica.......per questo esiste la diplomazia!


Io credo che sia stato adoperato come specchietto delle allodole!

Scusami, cosa centra la terra degli Amati e di Stradivari? Vogliamo sempre per forza essere autocelebrativi? Allora non chiamiamo un "critico" che magari con la sua apertura mentale ci potrebbe anche insegnare qualcosa! ...ed invece gli leghiamo le mani e gli tappiamo la bocca! :(

In realtà sono certo dell’esatto opposto, che fortunatamente non abbia adoperato alcuna diplomazia ma al contrario, che più diretto di così non potesse essere, in ogni parola del suo intervento.
Circa la terra di Stradivari e Amati, niente autocelebrazioni, ma, con le dovute proporzioni, è come se un grande critico gastronomico italiano fosse intervistato, non so, magari al Salone del vino di Parigi e affermasse che lo Champagne è come ilTavernello.
E nemmeno penso che una persona come lui si faccia strumentalizzare in alcun modo e che nessuno gli possa ''tappare la bocca''.


p.s.
persino il suo noto collega antipatico di Ferrara voleva anni fa acquistare il bellissimo originale del busto in marmo di GasparodaSalò scolpito dallo scultore A.Zanelli.
credo conoscano bene il valore dei Violini.
Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 »

Ho capito cosa vuoi dire, ma da uno come lui ci si aspetta qualcosa di diverso nell'interpretazione dell'evento culturale (di massima, se di evento culturale si tratta) non la prassi ordinaria cui tu ti riferisci.
D'altro canto, tu dici, è stato pagato per venire a Cremona, non credo che sia venuto gratis, e da quel punto di vista poteva fare uno sforzo per onorare il suo dovere di ospitalità, quella condizione che io ho definito un pochino vincolante.

Però se ci pensiamo bene, lui è stato chiamato per parlare dell' "evoluzione degli strumenti musicali nel XVI secolo", non ce lo dimentichiamo, una sorta di lezione universitaria, quindi tutto il resto ...... gli è stato tirato fuori dalla bocca dagli intervistatori, quasi una cosa casuale.
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -
Surreale
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 54
Iscritto il: domenica 21 agosto 2011, 0:00
Contatta:

Messaggio da Surreale »

davidesora ha scritto:
Non conosco le dinamiche interne dell'Ali (mi sono dimesso negli anni'80)

Davide
Beh, puoi sempre rientrare... :lol:
Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 »

Visto che ci sono, sparo le mie ultime cartucce (pardon, foto!) fatte a Mondomusica quest'anno!
Esse riguardano un violoncello ed un violino che in qualche maniera hanno attratto la mia attenzione.

Allo stand della bella liutaia Elisabetta Giordano mi ha colpito la vernice di questo violoncello, ma anche la bellezza del riccio. Ho chiesto alla titolare se lo potevo fotografare e lei autorizzandomi è rimasta quasi contrariata annotando che non era uno dei suoi strumenti. Evidentemente non ero il primo a chiederlo! :)

ImmagineImmagine
Immagine

Niente male lo scavo delle volute, la vernice rossa esaltata dal giallo affiorante nella parti consunte e lo smusso nero appena accennato, un filino non invasivo esteticamente e d'altro canto anche ridottosi nel tempo.
Però a me è piaciuto così, d'istinto, con tutte le sue consunzioni e quello che mi sono chiesto e mi chiedo tuttora è che tipo di vernice fosse, con quel rosso che normalmente è coprente in maniera invasiva e che invece con il tempo ha conservato una certa bellezza (sto parlando della testa e mi fermo lì, perchè per il resto altro discorso). Quella base gialla immagino sia stata data apposta per esaltare il momento della consunzione.

La tavola armonica di colore troppo marcato a me non è mai piaciuta, però se non altro su questa vedo che, pur mancando la trasparenza, in qualche maniera sono riusciti a rendere visibili le linee anellari! ....anche se poi dà un certo effetto di lacca!

Nella prima foto notate il particolare del capotasto di ebano, è semitondo!
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -
Avatar utente
robinwood
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood »

Piergiuseppe ha scritto:
Io non la penso così. Secondo me la musica va suonata rispettando e studiando la PARITURA, rispettare il tempo ed essere intonati.


http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... -yxM#t=80s
Avatar utente
Piergiuseppe
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 589
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Piergiuseppe »

robinwood ha scritto:
Piergiuseppe ha scritto:
Io non la penso così. Secondo me la musica va suonata rispettando e studiando la PARITURA, rispettare il tempo ed essere intonati.


http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... -yxM#t=80s

Conosco la partitura di quel brano e ti posso assicurare che quel coso non rispetta la partitura minimamente e neppure va a tempo con l'orchestra, infatti la stessa lo deve continuamente rincorrere. Non ci siamo robinwood, ritenta.
Avatar utente
sullacorda
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 330
Iscritto il: lunedì 17 aprile 2006, 0:00

Messaggio da sullacorda »

lino, e di chi era questo violoncello? Molto antichizzato .. ma bello
Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 »

sullacorda ha scritto:lino, e di chi era questo violoncello? Molto antichizzato .. ma bello
Non lo so! Non credo fosse di un autore importante.
A me, ripeto, è risaltata all'occhio la questione "vernice", e non ho indagato.
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -
Avatar utente
robinwood
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood »

Piergiuseppe ha scritto: Non ci siamo robinwood, ritenta.

Ritento

http://www.youtube.com/watch?v=Ta-BwqnkL6g

http://www.youtube.com/watch?v=HH2pOUxmAHM

…uno dei due ‘’steinway’’ , almeno per i miei ‘’gusti’’, ha un Suono sublime.

p.s.
http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... 7iw#t=226s
forse si è un po’ troppo rigorosi e letterali, e così facendo anche il preziosissimo e ‘’naturale’’ ‘’fare a mano’’ di antica Tradizione può divenire irrimediabilmente solo opera ‘’meccanica’’.
poi capita che vengano autorevoli critici mercanti d’arte ad una FIERA e parlino disinvoltamente di racchette da tennis di artigianato popolare.
Avatar utente
robinwood
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood »

Altro epitaffio.

‘’Se ci fossimo chiusi e ripiegati solo sulla liuteria cremonese, in pochi anni Mondomusica sarebbe morta.’’
http://www.e-cremonaweb.it/index.php?op ... Itemid=420
…….
«Mondomusica ha tanto successo anche perché riusciamo a tenere fuori gli speculatori e a presentare le eccellenze. Le lamentele, soprattutto di chi invia lettere ai giornali, sono solo delle scuse da parte di chi si è creato una rete sfruttando un marchio locale e ora ha paura di perdere un mercato, perché noi creiamo un circuito virtuoso su Cremona. La sinergia tra Mondomusica e Cremonapianoforte è un valore aggiunto, perché entrambe si rafforzano»

«La fiera non guadagna dalla manifestazione ma porta reddito e sviluppo sul territorio. La gestione deve essere fatta cum grano salis. Chi si lamenta per l'audio dei concerti all'interno dei padiglioni, che avanzi proposte o porti dei finanziatori per realizzare un auditorium».
Avatar utente
Piergiuseppe
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 589
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Piergiuseppe »

Il brano si presenta dall'inizio alla fine con la solitata tiritera, quindi per valutare una lettura ci vuole ben altro. Ti propongo questo:

http://www.youtube.com/watch?v=eA2qRErm2mY

Una letturara conforme all'originale in una bellissima interpretazione.
Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 »

Piergiuseppe ha scritto: ............
Conosco la partitura di quel brano e ti posso assicurare che quel coso non rispetta la partitura minimamente e neppure va a tempo con l'orchestra, infatti la stessa lo deve continuamente rincorrere.
..................
Lo stavo per dire! Scusa ma dove sta l'interpretazione? Quel "coso" non ha il pur minimo sentimento! :(
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -
Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 »

robinwood ha scritto:
Ritento

http://www.youtube.com/watch?v=Ta-BwqnkL6g

http://www.youtube.com/watch?v=HH2pOUxmAHM

…uno dei due ‘’steinway’’ , almeno per i miei ‘’gusti’’, ha un Suono sublime.

......................
Qui siamo daccordo! L'ho avvertito persino io che, diciamo, sono l'ultimo arrivato: Horowitz! :wink:
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -
Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 »

robinwood ha scritto: .......
forse si è un po’ troppo rigorosi e letterali, e così facendo anche il preziosissimo e ‘’naturale’’ ‘’fare a mano’’ di antica Tradizione può divenire irrimediabilmente solo opera ‘’meccanica’’.
poi capita che vengano autorevoli critici mercanti d’arte ad una FIERA e parlino disinvoltamente di racchette da tennis di artigianato popolare.
Qui mi sembra che si stiano mischiando le carte:

Se ci fosse stata nell'ambito di Mondomusica una conferenza dal titolo:

"Conservazione della antica liuteria cremonese: proposte per la valorizzazione futura di un'antica arte"

ove nella presentazione fossero ben accette anche critiche costruttive in ambito musicale, con dibattito "aperto" ad un fine costruttivo, allora l'apporto di Philippe Daverio sarebbe stato credo illuminante ed importante.
Invece siamo lontati da ipotesi di questo tipo dentro Mondomusica!

Non dobbiamo ragionare per assurdo, perchè Il Nostro Intellettuale è venuto per parlare di qualcosa antecedente al periodo d'oro cremonese e, poi..........

.....intervistato "per strada" (praticamente!) ha detto quello che ha detto!

Ci vuole un po' di estro per intendere, ed ognuno intenda quello che vuole!:roll:
Non travisiamo le intenzioni! :(
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -
Rispondi