Mandolino Vinaccia (?)

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Intanto hai qualche notizia certa, hai iniziato a muoverti con il piede giusto. Io gli farei solo una blanda pulizia, lascerei stare la mano protettiva perchè in ogni caso va ad interferire con il suono e l'apparenza originale. Gli oggetti di valore, ma vale per tutti, devono essere tenuti il più possibile nel loro stato originale.
andante con fuoco

nunzio
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 12
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2010, 0:00

Messaggio da nunzio »

E infatti vorrei solo pulirlo gli altri interventi non sono certo importanti perché il capotasto e' appena incollato, il ponticello puoi rimuoverlo quando ti pare e i pezzi di madreperla dei bordi non credo che influiscano sul suono. Vedremo, ora devo andare...
nunzio

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Il capotasto è appena incollato perchè così deve essere, anche nei violini sono fissati con qualche goccia di colla perchè tenuti in sede dalla pressione delle corde. Le tarsie in madreperla, anche se non influiscono sul suono, dovrebbero essere reintegrate in modo appropriato e con colla appropriata.
andante con fuoco

Avatar utente
Porthos
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1601
Iscritto il: martedì 4 luglio 2006, 0:00
Contatta:

Messaggio da Porthos »

Complimenti, anche se non fosse un Vinaccia (ma penso che lo sia).
La costruzione della cassa è molto accurata, gli scudi delle meccaniche molto belli come le decorazioni in madreperla.
Se il manico (la cui costruzione mi pare meno accurata, perlomeno la tastiera) è dritto e non ci sono difetti nascosti (catene, ad esempio), si è conservato in maniera perfetta.

Il ponticello originale potrebbe essere ripristinato.
Anche senza ricostruire i 'denti' che mancano, basterebbe dotarlo dell'osso mancante (a sezione quadrata, mancante dallo scasso ad "L") che, dotato di adeguate sedi per le corde, riuscirebbe a mantenerle in posizione.

Il capotasto va rifatto, poco male.

Come suona?

P.S.: Ho visto tavole di mandolini, in origine verniciate, ridotte anche peggio della tua. La pulizia è fattibile anche in casa, ma io su quello strumento non farei il bricoleur.
Come non lo fotograferei su uno stendino. Basta un po' di vento....

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Porthos ha scritto: P.S.: Ho visto tavole di mandolini, in origine verniciate, ridotte anche peggio della tua. La pulizia è fattibile anche in casa, ma io su quello strumento non farei il bricoleur.
Come non lo fotograferei su uno stendino. Basta un po' di vento....
Qui si tratterebbe, forse, di una tavola che non è mai stata verniciata. Ti risultano di mandolini d'autore che con la tavola lasciata in bianco?
andante con fuoco

musicaclassica
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 35
Iscritto il: sabato 29 maggio 2010, 0:00

Messaggio da musicaclassica »

Permettetemi di proporre un ascolto.

http://www.youtube.com/watch?v=BLf1PMYjLak

cosa ne dite ?

nunzio
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 12
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2010, 0:00

Messaggio da nunzio »

Porthos ha scritto: Il ponticello originale potrebbe essere ripristinato.
Anche senza ricostruire i 'denti' che mancano, basterebbe dotarlo dell'osso mancante (a sezione quadrata, mancante dallo scasso ad "L") che, dotato di adeguate sedi per le corde, riuscirebbe a mantenerle in posizione.
Ciao Phortos, allora pensi che basterebbe reintegrare l'osso al ponticello e suonare con l'originale?
Non influisce quando le corde si incassano nel legno del ponticello, pur poggiando sulla parte in osso?


Per il resto, lo strumento è a posto a parte alcune 'fossette' nei primi tasti in corrispondenza di mi/la e circa sei o sette tasti di alpacca con evidenti segni di usura sempre sul mi/la.
Colmare le 'fossette' o sostituire la tastiera non lo farei. Penso che alla fine la corda si fermi sul tasto in alpacca...
Sostituire i tasti, invece, lo farò, anche perché sono collocati a pressione e se li rifaccio uguali e dello stesso spessore (anche in ottone, non trovando alpacca) è sempre reversibile o migliorabile quando troverò l'alpacca. Per hobby faccio modellismo ferroviario e pezzetti di quelle misura sono, diciamo, all'ordine del giorno, anche con grande precisione, sennò le locomotive non si muovono...

Piuttosto, per la madreperla dovrei essere a posto, ho un'amica orafa e corallara che ha il materiale. Rifaccio il capotasto e i tasselli decorativi, ma vorrei sapere che collante devo usare per collocarli...
Così come per la pulizia della tavola, se non è un segreto di stato e qualcuno mi vuol dare una dritta...
Ora vado nella sezione apposita per la presentazione di rito, che ho ritardato parecchio... ma il lavoro chiama.

Appena riprendo appena un po' la mano vedo anche di farvelo sentire... se ci riesco...
Saluti a tutti.
nunzio

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Nunzio, forse non ci siamo capiti o non vuoi proprio capire: ti è stato da più parti detto che lo strumento avrebbe bisogno di una mano specialistica per essere ripristinato allo stato originale. Pur rispettando la tua esperienza in fatto di modellismo ferroviario, il problema è che un mandolino è parecchio diverso da una locomotiva e che dispiacerebbe alquanto vedere rovinato uno strumento di un certo valore. Inoltre qui non ci sono segreti di Stato e non se ne sono mai fatti, lo scopo primario di questo sito è amore e rispetto per gli strumenti, onde per cui ti prego di attenerti a queste linee generali. Se proprio vuoi insistere nel tuo intento ti prego non insistere nel cercare aiuto da queste parti, ci sono molti altri siti in internet dove non ci si fanno troppi scrupoli e potranno aiutarti a combinare tutti i pasticci che vuoi, step by step.
Discussione chiusa (a malincuore).
andante con fuoco

Bloccato