Brano per violino solo

Dedicato a chi suona gli strumenti ad arco.
Avatar utente
andreavezzoli
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 434
Iscritto il: lunedì 5 gennaio 2009, 0:00
Località: Franciacorta
Contatta:

Brano per violino solo

Messaggio da andreavezzoli »

Vorrei mettere alla vostra attenzione un mio breve brano per violino solo:
http://www.youngcomposers.com/uploads/a ... 6dc5b2.pdf

Avatar utente
Violinista92
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 18
Iscritto il: lunedì 7 giugno 2010, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Violinista92 »

Accipicchia!! 8O Bravo bravo! :)

musicaclassica
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 35
Iscritto il: sabato 29 maggio 2010, 0:00

Messaggio da musicaclassica »

commentare un brano formato da tre accordi e' un po' troppo. Di sapore vagamente satieniano ovvero "Fin de siècle" un futuro sviluppo ti dovrebbe incoraggiare ad una ricerca armonica piu' complessa.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Intanto ringrazio Andrea per essersi speso in una composizione per violino solo. Purtroppo le mie esigue capacità violinistiche non mi permettono una corretta esecuzione del brano, ma se ci fosse qualche volontario disponibile ad eseguire e registrare...
andante con fuoco

nigel
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 560
Iscritto il: domenica 27 luglio 2008, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da nigel »

non ho ben capito il commento dell'utente musicaclassica, cmq.

oggi ci provo se ho 5 minuti di tempo... ma per registrare... direi che ho bisogno di più tempo!! :D

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Grazie Nigelma! :D
andante con fuoco

nigel
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 560
Iscritto il: domenica 27 luglio 2008, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da nigel »

ma a battuta 2 e ogni volta che si ripete quella figurazione,
il si è naturale o bemolle?

perchè sembrerebbe ( a orecchio e/o intuito) che dovrebbe essere ancora naturale....

Fusion93
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 112
Iscritto il: sabato 12 giugno 2010, 0:00
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Fusion93 »

Ho appena iniziato a guardarlo ma vorrei precisare che la terzina iniziale dovrebbe essere scritta in crome, non in semicrome...
Io istintivamente sono portata a pensare che una terzina di semicrome è uguale a una duina di semicrome, e non che una terzina di semicrome è uguale a una duina di crome. E' evidente che invece in questo brano la terzina di semicrome deve per forza equivalere a una duina di crome, altrimenti ci sarebbe stata una pausa di croma prima della suddetta terzina.
Non che questo modo di scrivere sia sbagliato, almeno teoricamente no... il punto è che nella scrittura, sarebbe consuetudine scrivere quella terzina con la figurazione di crome, proprio perchè il musicista intuitivamente si trova meglio a leggerla così. Almeno, in tutto quello che ho solfeggiato e suonato fin'ora, in base a tutto quello che ho imparato, questa è la consuetudine, la prassi. Correggetemi se sbaglio. Io non sono arrivata subito alla conclusione che quella terzina di semicrome è uguale a una duina di crome, ci sono stata qualche secondo per capirlo. Ovviamente quello che ho scritto è una sciocchezza, una precisazione, tutto qua, ora continuo a leggere il brano.

Fusion93
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 112
Iscritto il: sabato 12 giugno 2010, 0:00
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Fusion93 »

Noto che invece la battuta quattro è scritta come per un musicista sarebbe intuitivo leggere quella terzina... Quindi la tua sarà stata una distrazione. A meno che di proposito tu voglia confondere le idee del povero musicista che deve capire che a seconda dei casi una terzina di semicrome e una terzina di crome vanno lette nello stesso tempo, cioè come duina di crome.

Fusion93
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 112
Iscritto il: sabato 12 giugno 2010, 0:00
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Fusion93 »

Sono una sciocca... Mi vergogno, scusatemi... Errore mio, sono mortificata, ho letto male :oops:

Fusion93
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 112
Iscritto il: sabato 12 giugno 2010, 0:00
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Fusion93 »

scaverei una fossa e mi ci butterei, per lo stupido errore di lettura che ho fatto nella prima battuta, non so che mi è preso, cancellerei i commenti ma vedo che non si può fare, come mai? Penso sia giusto che venga concesso agli iscritti di cancellare un commento se ci ripensano. Oppure sono io così poco pratica di questo forum da non capire come si fa a cancellare i commenti?

Avatar utente
andreavezzoli
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 434
Iscritto il: lunedì 5 gennaio 2009, 0:00
Località: Franciacorta
Contatta:

Messaggio da andreavezzoli »

nigelma ha scritto:ma a battuta 2 e ogni volta che si ripete quella figurazione,
il si è naturale o bemolle?

perchè sembrerebbe ( a orecchio e/o intuito) che dovrebbe essere ancora naturale....
il si è bemolle perchè fa parte dell'accordo di solm7

Ringrazio tutti per i commenti: sul fatto che il brano sia scritto su 3 accordi, in realtà sono di più gli accordi: sol13,solm7,fa7+.... do5+...
ma ognuno è giusto che esprima le propie opinioni che mi serviranno.
L'idea del brano è quella di un'acquarello quindi serve anche un pò di semplicità.

Avatar utente
andreavezzoli
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 434
Iscritto il: lunedì 5 gennaio 2009, 0:00
Località: Franciacorta
Contatta:

Messaggio da andreavezzoli »

L'idea di comporre un brano per violino solo mi è stata data da 2 fattori: in questo periodo mi sto dedicando a brani per strumenti che solitamente non suonano soli, come il sax e il contrabbasso e perchè questo brano che in origine era per pianoforte, mi ha suggerito certi accordi del violino e la sonorità del violino solo mi aiuta a dare la sensazione autunnale

musicaclassica
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 35
Iscritto il: sabato 29 maggio 2010, 0:00

Messaggio da musicaclassica »

ma si, tre accordi perche' sostanzialmente si muove il tutto sul sol13 e sol-
Poi va beh il fa con quel do#...e riprende e poi ancora ripete, un accenno
al re-, ma non so. Lo vedo armonicamente povero.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12083
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Fusion93 ha scritto:scaverei una fossa e mi ci butterei, per lo stupido errore di lettura che ho fatto nella prima battuta, non so che mi è preso, cancellerei i commenti ma vedo che non si può fare, come mai? Penso sia giusto che venga concesso agli iscritti di cancellare un commento se ci ripensano. Oppure sono io così poco pratica di questo forum da non capire come si fa a cancellare i commenti?
Per i primi 4 o 5 anni era possibile modificare i propri interventi, poi per colpa di qualcuno che si è divertito a fare scherzi cambiando gli interventi anche dopo anni, non si fa più credito a nessuno. Non è detto però che in futuro non si ritorni a dare fiducia agli utenti. Ma nel tuo caso non starei troppo a preoccuparmi degli errori, anzi, direi che è interessante vedere il percorso che porta ad apprendere dagli errori propri e altrui.
andante con fuoco

Rispondi