Scuola di liuteria Toscana

Strumenti, pensieri e confidenze a lume di candela.
LapoALLIEVOchiari
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2012, 0:00
Contatta:

Lagrima Julii

Messaggio da LapoALLIEVOchiari »

Lino non posso obbligare Fabio a scrivere in questo spazio, ha le sue ragioni per non farlo, però ti consiglio di riascoltare bene le sue parole perché in qualche cosa mi sembra che hai frainteso. Invece per rispondere a Sora: si! è incriminato anche un insetto come ha detto Fabio ma non posso dire il processo di produzione, verrà spiegato nella pubblicazione che stiamo preparando. Inoltre volevo chiarire la questione di marketing, tu hai scritto maliziosamente che secondo te "più che di segreti mi sembra si tratti di marketing". Io ti ho risposto che non è marketing, inteso come non solo quello, ma è concretamente un segreto che abbiamo diciamo "riscoperto", poi è naturale che uno tira l'acqua al suo mulino e come hai giustamente detto tu in questo non c'è niente di male. Solo una precisazione poi è tutto ok.
Tanto per tornare a parlare della resina le foto che credo abbiate visto mostrano nella mia mano un pezzetto di resina, quel pezzetto è molto fine di spessore, nonostante questo si può notare che al centro passa meno luce che sui bordi questo perchè la resina è molto colorata pur mantendo un alta trasparenza con un bellissimo colore.

RIMETTO IL LINK: https://fbcdn-sphotos-f-a.akamaihd.net/ ... 5104_n.jpg

Dimenticavo abbiamo dato anche un nome a questa resina: Lagrima Julii
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12149
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Non entro nel merito della resina e mi attengo agli esiti della ricerca, però almeno il latino si cerchi di curarlo: "Lagrima" in latino si dice "Lacrima", inoltre quel "Julii" sembra essere un latino di derivazione ecclesiastica, e sarebbe quindi "Iulii". Lo dico perchè essendo Fabio uno dei più formidabili bestemmiatori, mi pare strano che attinga parole dai codici miniati!
andante con fuoco
LapoALLIEVOchiari
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2012, 0:00
Contatta:

Messaggio da LapoALLIEVOchiari »

Infatti sul nome ho sbagliato io, ma ormai avevo già scritto quindi abbiamo deciso che andrà ribattezata.
Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Re: Lagrima Julii

Messaggio da violino7 »

LapoALLIEVOchiari ha scritto:
............................

Dimenticavo abbiamo dato anche un nome a questa resina: Lagrima Julii
Lapo, io mi sono risentito il soliloquio, ma chiaramente non posso capire quello che non si dice. Effettivamente pensavo ad una certa resina e ad un certo liutaio di Cremona non cremonese, che evidentemente non sono, ma rimane il fatto che tutto è molto sibillino e qualsiasi ipotesi è lasciata all'immaginazione..... nell'attesa della rivelazione scritta :? ....

Rimane il fatto che nel frattempo vi potete capire solo tra di voi pochi addetti ai lavori, mi sembra! Ed a me non rimane che andare dalla Sibilla!:( Va bene lo stesso, attenderò!


L'ultima cosa che mi sono chiesto in ordine di tempo:

"ma la resina in questione non era citata in un testo del '700?
Che motivo c'è di darle un nuovo nome se già ce l'aveva?"
:roll:
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -
LapoALLIEVOchiari
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2012, 0:00
Contatta:

Messaggio da LapoALLIEVOchiari »

Lino scusa se non ti ho risposto subito.

La pubblicazione è stata scritta e adesso è al vaglio di un professore, penso non manchi molto alla pubblicazione, comunque il tempo varia enormemente a secondo di quale tipo di percorso decidiamo di intraprendere, ancora su questo non abbiamo le idee chiare.

Il nome lo abbiamo (improvvisato) dato perchè sul testo in cui c'è traccia della resina in questione non viene citato un nome preciso ma vi è solo una breve descrizione sufficientemente dettagliata per averci consentito di trovarla.
Avatar utente
robinwood
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood »

claudio ha scritto:... Lo dico perchè essendo Fabio uno dei più formidabili bestemmiatori, mi pare strano che attinga parole dai codici miniati!

avevo un amico che ne conosceva e ne declamava spesso, con astio rancoroso, infinite varianti. Io che personalmente le trovo sempre quantomeno di infimo gusto, oltre che oltremodo cacofoniche, gli ricordavo sempre che, oltretutto, se era davvero ateo come diceva, in realtà perdeva tempo nel maledire l’inesistente e si rendeva anche alquanto ridicolo.
Avatar utente
Paul
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 183
Iscritto il: lunedì 12 aprile 2010, 0:00
Contatta:

Messaggio da Paul »

Non entro nel merito della parte tecnica perchè non sono un liutaio ma
credo che Fabio sia una persona molto simpatica e ho visto diversi suoi video. Ora, anche se in Toscana la bestemmia a volte è un semplice intercalare, devo ammettere che quando qualcuno bestemmia ci sto male come se offendessero i mi babbo o la mi mamma.
Luca-
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 48
Iscritto il: domenica 24 febbraio 2013, 0:00

Messaggio da Luca- »

Il fatto è che i video con le bestemmie fanno molta più audience dei video con la lezione N' 5 bis, il legno di salice rosso o della modifica Tettha. A bestemmiare si ha più visibilità. Che tristezza!!!!
LapoALLIEVOchiari
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2012, 0:00
Contatta:

Salice rosso toscano

Messaggio da LapoALLIEVOchiari »

Scusate se ritorno al salice, siccome una immagine vale più di mille parole vi pubblico questo link del mio album per far vedere il tipo di colorazione degli zocchetti e delle controfasce che usiamo nei nostri strumenti.

Salice rosso toscano.

https://www.facebook.com/mai.stracco/me ... 897&type=3
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12149
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Lapo, il link a me non funziona, io suggerisco di evitare di fare collegamenti diretti con Facebook. Le foto le si possono caricare anche su imageshack o imgur e poi postare qui i links.
andante con fuoco
LapoALLIEVOchiari
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2012, 0:00
Contatta:

Salice rosso toscano

Messaggio da LapoALLIEVOchiari »

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12149
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Perfetto, ora le foto sono visibili, grazie.
andante con fuoco
LapoALLIEVOchiari
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2012, 0:00
Contatta:

Messaggio da LapoALLIEVOchiari »

Volevo avvertire chi è intervenuto nella discussione sulla resina che è stato creato un nuovo topic "Riscoperta una resina classica lombarda." e che la l'argomento può continuare ad essere trattato in quello spazio.
LapoALLIEVOchiari
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2012, 0:00
Contatta:

Nuovo sito della Scuola di liuteria Toscana

Messaggio da LapoALLIEVOchiari »

http://www.scuoladiliuteriatoscana.it

Ultimamente sono stato parecchio impegnato per l'organizzazione dei corsi quindi ora mi rimetto in pari e quindi vi aggiorno sulle nuove videolezioni, mi sembra che si era arrivati alla cinque:

Lezione n°1 : Giuseppe Bartolomeo Guarneri del Gesù Sfatiamo un mito
Lezione n°2: I pregiudizi sui legni
Lezione n°3: Pregiudizi sulle tastiere
Lezione n°4: La scelta dei modelli e finalità della scuola
Lezione n°5: Il salice rosso
Lezione n°6: Il "segreto" in liuteria. Una sconosciuta resina classica.
Lezione n°7: Iniziare a conoscere e scegliere il modello e i legni.
Lezione n°8: Ma qualcuno al Nautilo, gliel'ha detto.

Tutte le lezioni sono accessibili da questo link
http://www.scuoladiliuteriatoscana.it/video.html

Intanto vi anticipo che l'inaugurazione della scuola si terrà il 1° Marzo alle ore 10,00, in un prossimo post annuncerò l'evento.
LapoALLIEVOchiari
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2012, 0:00
Contatta:

Inaugurazione Scuola di liuteria toscana

Messaggio da LapoALLIEVOchiari »

Siete tutti invitati


Immagine
Rispondi