Il mio arco per violoncello

Forum dedicato all'archetto e alle sue problematiche.
Rispondi
geronimo
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 7
Iscritto il: martedì 4 febbraio 2014, 0:00
Località: Varese
Contatta:

Il mio arco per violoncello

Messaggio da geronimo »

Salve a tutti, ho comprato da poco un arco usato per il mio violoncello, volevo sapere se dalle foto che allego qualcuno riesce a darmi informazioni sulle sue caratteristiche.

Grazie

[/img]
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12094
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

non si vedono le foto, prova a caricarle su un server esterno tipo imgur e poi posta i links. Grazie
andante con fuoco
geronimo
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 7
Iscritto il: martedì 4 febbraio 2014, 0:00
Località: Varese
Contatta:

Messaggio da geronimo »

Ok, spero che ora le 3 immagini si vedano

Immagine
geronimo
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 7
Iscritto il: martedì 4 febbraio 2014, 0:00
Località: Varese
Contatta:

Messaggio da geronimo »

Chiedo scusa, sono un pò imbranato..
ecco i links per le altre due immagini... (spero)

Immagine
Immagine
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12094
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

A me sembra un buon arco di fabbrica. Ci sono marchi o firme da qualche parte sul tallone?
andante con fuoco
geronimo
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 7
Iscritto il: martedì 4 febbraio 2014, 0:00
Località: Varese
Contatta:

Messaggio da geronimo »

Da cosa si capisce che è un "buon arco di fabbrica"?

I dubbi che ho riguardano il tipo di legno e la sua curvatura che è di circa 12 mm da un piano di appoggio (freccia misurata con i crini allentati)
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12094
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Un buon arco si capisce dalle rifiniture e dal materiale con cui è costruito, nel tuo caso non mi sembra un arco d'autore perchè di fattura piuttosto ordinaria e parrebbe legno tipo "brasile" e non pernambuco. Sulla curvatura non c'è da dire molto, se riesci a suonare bene e senza difficoltà tienilo così, altrimenti deve essere rimesso in piega da un archettaio.
andante con fuoco
Avatar utente
Barbamarco
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 470
Iscritto il: mercoledì 28 febbraio 2007, 0:00
Località: prov. Vercelli
Contatta:

Messaggio da Barbamarco »

Ciao...Si confermo che è un buon arco ma di fabbrica..non capisco cosa vuoi dire circa la curvatura; in che senzo è di 12mm da un piano d'appoggio?
Immagine Immagine
geronimo
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 7
Iscritto il: martedì 4 febbraio 2014, 0:00
Località: Varese
Contatta:

Messaggio da geronimo »

Ciao, i 12 mm circa li ho misurati appoggiando l'arco su un piano con i crini allentati verso l'alto e misurando la distanza massima tra il piano stesso e la bacchetta dell'arco.
Non so se questa distanza può essere considerata come valutazione di una curvatura ottimale dell'arco o se è una prova empirica.
Rispondi