QUALE MICROFONO MI CONSIGLIATE

Non solo barzellette sui violisti, please :)
Avatar utente
metallofono
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 252
Iscritto il: mercoledì 20 agosto 2008, 0:00
Località: Sicilia

QUALE MICROFONO MI CONSIGLIATE

Messaggio da metallofono »

saluti a tutti,sono appena entrato in questo portale e spero di non fare una domanda banale.Vorrei microfonare un violino di liuteria con un ottimo suono. Diversi in questo forum consigliano AKG,io vorrei sapere però quali modelli sono i preferiti e possibilmente, da chi li usa anche il modo di "innestarli" sullo strumento senza provocare danni,se eventualmente esistono degli accessori per la bisogna.Vi ringrazio della pazienza e vi porgo i miei piu cordiali saluti.

Avatar utente
pupazza
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 312
Iscritto il: mercoledì 17 gennaio 2007, 0:00
Località: Barletta

Messaggio da pupazza »

Ciao e benvenuto sul forum!
Di microfoni per il violino ce ne sono tanti, dovresti dirci però quanto hai intenzione di spendere; alcuni possono arrivare a prezzi veramente alti!
Magari se mi dici anche la situazione in cui suoni posso aiutarti meglio.
Di solito i microfonoi per violino sono costruiti in modo da essere posizionati sotto o sul ponticello, o si possono attaccare con paste adesive che poi si rimuovono; la cosa veramente importante è l'equalizzazione e il tipo di amplificazione che userai, sono quelli che ti danno un bel suono.
La meta del musicista deve essere sintesi di estasi e ragione. (cit. nn ricordo di chi...)

Avatar utente
metallofono
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 252
Iscritto il: mercoledì 20 agosto 2008, 0:00
Località: Sicilia

Messaggio da metallofono »

ciao e grazie per il benvenuto.Il microfono a cui io mi riferivo,l'ho visto in un video di un violinista jazz.Era sospeso sopra il violino tenuto da una " struttura" avvitata come la mentoniera sul violino.Aveva un suono che mi ha molto convinto.Io credo che i microfoni piezo collegati ai ponticelli rendano un suono uguale per tutti gli strumenti,invece un buon microfono tipo lavalier riesce e dare risalto alle peculiarità dello strumento.Riguardo alla spesa,non posso permettermi tanto:sull'ordine di un centinaio di euro.
Io suono in quartetto(pianoforte,contrabasso,chitarra,percussioni)facciamo musica leggera con un'ombra di jazz.

Avatar utente
pupazza
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 312
Iscritto il: mercoledì 17 gennaio 2007, 0:00
Località: Barletta

Messaggio da pupazza »

quello che hai visto dovrebbe essere un microfono a condensatore ed è abbastanza costoso...
E' vero quello che dici sulla particolarità del suono dello strumento ma quando devi amplificare un violino la lotta di solito verte sull' ottenere un suono più pulito e naturale possibile.
Per quella cifra io ho comprato un ottimo pick up per strumenti acustici che con l'aiuto di una phantom riesce a darmi un bel suono sia nelle situazioni simili alla tua che nel rock.
Ma nel quartetto suoni anche un altro strumento?
La meta del musicista deve essere sintesi di estasi e ragione. (cit. nn ricordo di chi...)

Avatar utente
metallofono
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 252
Iscritto il: mercoledì 20 agosto 2008, 0:00
Località: Sicilia

Messaggio da metallofono »

in alcuni brani mi alterno con la fisarmonica.Concordo con quanto tu dici sulla pulizia del suono,pero tieni presente che io non ho bisogno di grande amplificazione perchè gli strumenti dei miei colleghi,a parte la chitarra acustica e il contrabasso,non sono amplificati e i nostri contesti di suono sono quasi sempre club e luoghi intimi.Vorrei che il mio strumento risultasse il piu naturale possibile,con la sola aggiunta di un po di reverbero che potrei avere dallo stesso mixer.Tu pensi che con quella cifra non potrei avere un microfono a condensatore della AKG? ed eventualmente cosa potrei trovare in commercio per collegarlo al violino come in quel video?

Avatar utente
dolores
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 100
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 0:00
Contatta:

Messaggio da dolores »

pupazza ha scritto:Per quella cifra io ho comprato un ottimo pick up per strumenti acustici che con l'aiuto di una phantom riesce a darmi un bel suono sia nelle situazioni simili alla tua che nel rock.
La phantom power non è altro che una sorgente elettrica a 48v che ha solo e soltanto la funzione di caricare il condensatore del microfono a condensatore appunto, pertanto, di per sé, non ha alcun effetto sul suono!

Parola di fonico :wink:

Il suono più caldo, più ricco di armonici si ottiene perché i microfoni a condensatore sono più sensibili nella risposta alla sorgente sonora rispetto a quelli dinamici per esempio, pertanto utilizzandoli si riesce ad ottenere una ripresa più fedele alla realtà.
Il microfono a condensatore, o comunque i vari apparecchi dotati di condendatore, riesce in pratica a "rispondere" più velocemente alla sorgente sonora captando le più piccole variazioni dell'onda sonora!

Spero di essere stata sufficentemente esaustiva nella mia precisazione!

Per Metallofono!
Lo so che ti verrà spontaneo domandarti perché, anche esserdo un fonico, non ho risposto al tuo post, ma purtroppo è da troppo tempo che sono un po' fuori dalla registrazione di musica e strumenti musicali, occupandomi praticamente ormai solo di postproduzione e pubblicità, e quindi non sono più informata riguardo a marche e modelli!
Il settore della fonia è perennemente in fase di sviluppo e si fa presto a rimanere indietro con i nuovi prodotti!
Comunque posso dirti che, purtroppo, per tutto quello che riguarda la fonia, la qualità si paga e anche a caro prezzo!
Quindi col ridotto badget che hai dovrai accontentarti di una qualità non certo eccelsa!
Per darti un'idea, io al lavoro ho microfoni che costano la bellezza di 5000 Euro...
...
...
Comunque lunedì torno al lavoro e mi confronto col mio collega che sta in fissa con i microfoni e magari ti troviamo una soluzione...
Certo che con 100 Euro non è che tu possa risolvere un granché...
Comunque, se puoi, mandami il link di quel concerto così ci do un occhio e ti dico!

Ciao a tutti
Vale
non smettere mai di sognare...

Avatar utente
metallofono
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 252
Iscritto il: mercoledì 20 agosto 2008, 0:00
Località: Sicilia

Messaggio da metallofono »

ciao Dolores e grazie per il tuo intervento che giudico autorevole.Io ho scartato l'idea di comprare un violino elettrico; perchè deluso dalla qualita di quelli di medio prezzo( tipo yamaha sv 120)pero sul mercatino musicale ho visto un annuncio relativo a un microfono AKG nuovo di soli 70 euro!! prima di prendere la solita "cantonata" volevo appunto sentire ulcuni vostri pareri e se vi sarebbero alternative.Resto in attesa.Riguardo al video che mi chiedevi,purtroppo si trattava di una trasmissione satellitare che mandava uno scorcio di Umbria jazz e l'artista in questione era una violinista di colore,non so dirti altro.

Avatar utente
dolores
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 100
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 0:00
Contatta:

Messaggio da dolores »

Sai dirmi qualcosa di più sul microfono???
Mi serve il modello per poterti dire qualcosa a riguardo!

Comunque Akg fa parte delle marche professionali, se questo può confortarti!

Altra cosa che posso dirti è che, quado si ha bisogno di microfonare strumenti musicali, per ottenere dei buoni risultati bisogna fare varie prove anche solo sulle distanze, sui posizionamenti!
Microfonare gli strumenti può sembrare una cosa facile che possono fare cani e porci, ma in realtà per ottenere buoni risultati ci vuole un sacco di esperienza anche per noi del settore.
E poi nella fonia ricordati che è sempre tutto un compromesso, nel live soprattutto!
Sperimentare sperimentare sperimentare e soprattutto ascoltare...
Le nostre orecchie sono sempre il miglior giudice...
Peccato che a volte anche i fonici e i musicisti si dimentichino questo piccolo dettaglio :wink:

Comunque, se può esserti utile, tempo fa avevo aperto un topic interamente dedicato all'audio.
Ti posto il link
https://www.claudiorampini.com/modules.p ... sc&start=0
non smettere mai di sognare...

Avatar utente
metallofono
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 252
Iscritto il: mercoledì 20 agosto 2008, 0:00
Località: Sicilia

Messaggio da metallofono »

ciao Dolores ecco il microfono:AKG CK 55 L MICROFONO LAVALIER
esattamente al prezzo di 55 euro + spese

Avatar utente
dolores
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 100
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 0:00
Contatta:

Messaggio da dolores »

Sono andata a dare un occhio sul sito dell'AKG.

Non lo prendere assolutamente!
E' un microfono, come puoi leggere sul manuale di utilizzo e come puoi vedere dal grafico della risposta in frequenza - ammesso che tu lo sappia leggere - studiato appositamente per la voce.

La risposta in frequenza non è assolutamente lineare, anzi ha un passa alto per scongiurare i rumori esterni e un'accentuazione delle alte per ottenere un suono più chiaro.
I microfoni per strumenti devono avere la risposta in frequenza il più lineare possibile. Naturalmente, per motivi tecnici, sono pochissimi i microfoni che hanno una risposta veramente lineare e solitamente si tratta di microfoni costosissimi che non vengono poi utilizzati in musica, ma per le misurazioni acustiche che richiedono un' altissima precisione.
Comunque nella musica non serve una tale perfezione, anzi!
Ci sono tantissimi tipi di microfoni, tutti con una diversa risposta in frequenza, che sono più adatti ad uno strumento piuttosto che un altro, che sono preferibili in una situazione piuttosto che in un'altra, o che si adattano a un certo gusto piuttosto che ad un altro!
...
...
Come non mi stancherò mai di dire: sperimentazione!
Eh lo so, sono poche le persone che possono permettersi di provare varie apparecchiature, sia per una questione economica, che anche di tempo...
E poi, comunque, a ognuno il suoo mestiere...
Se i fonici esistono ci sarà pure un motivo!
Anche se tanti ci si spacciano senza in realtà capirci una beata minchia...
...
...
Tornando al nostro AKG, questo microfono ha una risposta in frequenza che non va assolutamente d'accordo col violino!
Al violino non mancano certo le alte frequenze :D

Ti metto il link del sito così magari cominci a farti un'idea...
Lo so, sono cose un po' complesse però qualcosina con un po' d'impegno si può capire!

http://www.akg.com/site/products/powers ... ge,EN.html

Dai un occhio pure al manuale di cui trovi il link subito sotto, così potrai controllare te personalmente!

Sai che microfoni sono quelli???
Sono i microfoni che vedi ogni giorno in televisione, attaccati alle giacche dei giornalisti, per esempio, e che, tra l'altro, usavo anche io quando lavoravo a Sportitalia!

Comunque tra un po' credo che inizierò a fare un po' di sperimentazione nella microfonazione del violino, così finalmente vi potrò dare una mano come si deve!

Un saluto a tutti
Torno a suonare il mio nuovo piccolino :D
non smettere mai di sognare...

Avatar utente
dolores
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 100
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 0:00
Contatta:

Messaggio da dolores »

Spulciando, come al mio solito, sul web ho trovato un articolo molto interessante...

http://music.calarts.edu/~chung/gear/

Unica brutta notizia, per qualcuno, è che è interamente scritto in inglese!
non smettere mai di sognare...

Avatar utente
metallofono
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 252
Iscritto il: mercoledì 20 agosto 2008, 0:00
Località: Sicilia

Messaggio da metallofono »

grazie della dritta!!

Avatar utente
dolores
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 100
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 0:00
Contatta:

Messaggio da dolores »

di nulla...
non smettere mai di sognare...

Avatar utente
pupazza
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 312
Iscritto il: mercoledì 17 gennaio 2007, 0:00
Località: Barletta

Messaggio da pupazza »

dolores ha scritto:
pupazza ha scritto:Per quella cifra io ho comprato un ottimo pick up per strumenti acustici che con l'aiuto di una phantom riesce a darmi un bel suono sia nelle situazioni simili alla tua che nel rock.
La phantom power non è altro che una sorgente elettrica a 48v che ha solo e soltanto la funzione di caricare il condensatore del microfono a condensatore appunto, pertanto, di per sé, non ha alcun effetto sul suono!

Parola di fonico :wink:
Lo so a cosa serve la phantom!
:D

io per correttezza ho citato la mia strumentazione, soprattutto perchè quell'aggeggino può risolverci parecchi problemi. Spesso il suono del violino non arriva potente come quello della voce nel mixer e una phantom non ti costringe ad alzare il gain o a suonare fortissimissimo.
Figurati lavoro giornalmente con tutti i pedali e i multieffetti possibili e immaginabili, ho sperimentato tutti i tipi di suono sul violino!
Però, nulla è come il bel suono acustico di un bel violino antico!
qualche volta dolores posso romperti le scatole con i miei quatidiani dubbi sull'equalizzazione?? :roll:
francy!
La meta del musicista deve essere sintesi di estasi e ragione. (cit. nn ricordo di chi...)

Avatar utente
dolores
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 100
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 0:00
Contatta:

Messaggio da dolores »

Certo che puoi rompermi le scatole :D

Ti volevo solo chiedere una cosa, pupazza!
Mi dici passo passo il percorso del segnale dal violino fino... agli ascoltatori???
Perché non ho capito molto bene come hai collegato il tutto.
E magari pure il modello di pick-up che usi, così gli do un'occhiata.

Grazie
non smettere mai di sognare...

Rispondi