Indovina chi dirige al Senato...

Per discutere dei vostri dischi preferiti.
Rispondi
Avatar utente
Esteban86
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 669
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 0:00
Località: Basilicata (la regione dimenticata)
Contatta:

Messaggio da Esteban86 »

Clairdelune ha scritto:
Esteban86 ha scritto:
Clairdelune ha scritto: Il problema è... come fermarlo?

NON HO PAROLE......... :con:
Strano, di solito ne hai parecchie.
Puoi trovarne qualcuna per spiegarmi questo tuo commento?

Ripeto, mi chiedevo come fermare chi strumentalizza ai fini di solo mercato un musicista come tanti altri, che però annuncia di essere come l'Apocalisse per la musica classica (quindi un attimo esaltato), facendone un fenomeno mediatico praticamente costruito a tavolino...



:?:


Clair*

non so a cosa ti riferisci con quella frase.....vabbè

non ho parole perchè anzicchè andare a cercare gente che avvicina i giovani alla musica "diversa".....ci si chiede come FERMARE uno che certo ha i suoi difetti grandissimi (nessuno lo nega) ma almeno qualcosina più di me e te che stiamo qui a fare bla bla bla la sta facendo per la musica colta
"ha solo quattro misere corde, per tutte le meraviglie del suono!! anche l'uomo ha un cuore solo.............eppure gli basta per tutto!!!!"
Avatar utente
Doctor_Gino
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 155
Iscritto il: mercoledì 21 giugno 2006, 0:00

Messaggio da Doctor_Gino »

la questione si fa spinosa... secondo me comunque non dobbiamo agire del tipo "fermiamolo noi con bombe o cose varie"... lasciamo scorrere il tempo
ora lui avvicina un po' di giovani alla musica "diversa", e col tempo poi si noterà quanto sia vuoto, però magari avrà concimato un po' di piantine che potranno poi crescere
Avatar utente
Esteban86
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 669
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 0:00
Località: Basilicata (la regione dimenticata)
Contatta:

Messaggio da Esteban86 »

Doctor_Gino ha scritto:la questione si fa spinosa... secondo me comunque non dobbiamo agire del tipo "fermiamolo noi con bombe o cose varie"... lasciamo scorrere il tempo
ora lui avvicina un po' di giovani alla musica "diversa", e col tempo poi si noterà quanto sia vuoto, però magari avrà concimato un po' di piantine che potranno poi crescere

appunto era propio quello che intendevo.....non si può ascoltare l' arte della fuga di bach senza prima partire da qualcosa più da "lattanti"
"ha solo quattro misere corde, per tutte le meraviglie del suono!! anche l'uomo ha un cuore solo.............eppure gli basta per tutto!!!!"
Avatar utente
cryp
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 452
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 0:00

Messaggio da cryp »

Si ma il problema esposto da Clair è un altro!
Lei è (giustamente) indignata dalla pomposità e dalla falsa umiltà di questo personaggio... Non creco che voglia ostacolare addirittura il decorso della musica....

Come ho già detto in precedenza..

Finché fa musica ok, ma da qui a dire che fa musica classica come mozart.... ai voglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

in sostanza il succo sarebbe:

ok, ma vacci piano giovannino con il compressore! :D
La musica è intorno a noi, non bisogna fare altro che ascoltarla.. (August Rush)
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12202
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Esteban86 ha scritto:
Doctor_Gino ha scritto:la questione si fa spinosa... secondo me comunque non dobbiamo agire del tipo "fermiamolo noi con bombe o cose varie"... lasciamo scorrere il tempo
ora lui avvicina un po' di giovani alla musica "diversa", e col tempo poi si noterà quanto sia vuoto, però magari avrà concimato un po' di piantine che potranno poi crescere

appunto era propio quello che intendevo.....non si può ascoltare l' arte della fuga di bach senza prima partire da qualcosa più da "lattanti"
Qual è secondo te la musica classica da lattanti?
andante con fuoco
Avatar utente
Clairdelune
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 316
Iscritto il: domenica 6 gennaio 2008, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Clairdelune »

Esteban86 ha scritto: non ho parole perchè anzicchè andare a cercare gente che avvicina i giovani alla musica "diversa".....ci si chiede come FERMARE uno che certo ha i suoi difetti grandissimi (nessuno lo nega) ma almeno qualcosina più di me e te che stiamo qui a fare bla bla bla la sta facendo per la musica colta

A parte che tu non puoi sapere cosa faccio io per la musica colta (e tanti altri qui che come me, come Neuma giustamente ricorda, QUOTIDIANAMENTE portano la musica colta in mezzo alla gente) oltre al bla bla fatto qui, come lo chiami tu.
Ti garantisco che non mi limito al bla bla, e forse è proprio per questo che rimango allibita davanti ad un vanaglorioso di tale sorta.

Ma soprattutto:
RIPETO (e l'italiano non è opinabile!!!), hai letto quello che ho scritto?
Mi chiedevo come fermare chi strumentalizza ai fini di solo mercato un musicista come tanti altri, che però annuncia di essere come l'Apocalisse per la musica classica (quindi un attimo esaltato), facendone un fenomeno mediatico praticamente costruito a tavolino...

A me non interessa fermare lui,
ci penserà la storia a fare il suo dovere, qualunque esso sia.

Io mi accanisco con chi sta cavalcando l'onda commerciale di questo fenomeno - scrivendo una storia di falsi successi all'estero per esempio - che sta intascando bei soldi alla faccia della musica classica, che invece quest'anno non ha fondi neanche per la sensibilizzazione di base, nelle scuole, per esempio!!

Spero di essere stata chiara.
8O

Clair*
In origine, fu la vibrazione.
Avatar utente
Clairdelune
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 316
Iscritto il: domenica 6 gennaio 2008, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Clairdelune »

Per sdrammatizzare...

http://www.youtube.com/watch?v=HWaUbcUX ... re=related

scusate ma non ho potuto farne a meno...
e poi in qualche modo, è anche in argomento...

Clair*
In origine, fu la vibrazione.
Avatar utente
Esteban86
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 669
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 0:00
Località: Basilicata (la regione dimenticata)
Contatta:

Messaggio da Esteban86 »

MEA CULPA clairdelune credevo ti riferissi a lui di persona non a chi lo strumentalizza.....faccio marcia indietro e ti do piena ragione

per quanto riguarda la questione non accetto solo il fatto che Ughi si sia scagliato così contro di lui......capisco se lo avesse fatto Accardo ma Ughi PER QUANTO MI RIGUARDA non sta propio messo (ora come ora) così in forma da fare simili sparate....

@ Claudio: considero musica classica per "lattanti" quella che non è tanto complessa da essere indigeribile......ultima tra le tante quella di Allevi
"ha solo quattro misere corde, per tutte le meraviglie del suono!! anche l'uomo ha un cuore solo.............eppure gli basta per tutto!!!!"
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12202
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Esteban, tu hai detto che per arrivare a Bach ci vuole musica classica da lattanti. Ora, con tutta la disponibilità possibile nei confronti di Allevi, a me sembra come minimo un pò troppo precoce per definire il suo repertorio come "classico". Quindi chiedo se nel repertorio antico (classico), possa esserci qualcosa che possa mediare l'ingresso a repertori più complessi.
andante con fuoco
Avatar utente
klazy
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 347
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2007, 0:00

Messaggio da klazy »

... se io dovessi far avvicinare un mio amico alla musica classica preferirei di gran lunga sottoporre questo mio amico all'ascolto del secondo tempo del concerto doppio di bach. per quanto riguarda allevi... eviterei proprio!
scherzi e ipotesi a parte mi è capitato più volte di far ascoltare dei componimenti di bach ad amici che non conoscono la classica, vi assicuro che l'impatto è stato positivo
secondo me il problema è che non c'è la cultura di divulgazione della msica classica tutto qui. ragioniamo un attimo! dal '300 ad oggi ci sono stati compositori che allevi se lo mangiano e rimangiano, perchè mai ci dobbiamo affidare a lui per far avvicinare i "digiuni" alla classica. una chaccona semplicissima di purcell in "the fairy queen" è molto più digeribile delle musiche di allevi tanto per fare un esempio. ora, al posto di promuovere solo allevi (lo si promuova anche, ognuno è libero di fare ciò che vuole) mi chiedo perchè non si promuove allo stesso modo tanta altra musica valida anche più della musica di allevi!
Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1532
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma »

Clairdelune ha scritto:...n chi sta cavalcando l'onda commerciale di questo fenomeno - scrivendo una storia di falsi successi all'estero per esempio - che sta intascando bei soldi alla faccia della musica classica, che invece quest'anno non ha fondi neanche per la sensibilizzazione di base, nelle scuole, per esempio!!
Ecco... portare la musica alla gente (e di conseguenza la gente alla musica) vuol dire anche, ad esempio, tenere appuntamenti musicali nelle case di riposo e lezioni aperte nelle scuole anche se quest'anno, grazie ad una "certa" riforma, non c'è più un euro, dico UNO!, per attività di questo tipo, e quindi c'è da andarci gratis (anzi, pure accollarsi le spese di viaggio).
Vi garantisco che, in entrambi i casi, non ci si va per farsi pubblicità di sorta (e quindi, certi manco si sognano di farle, queste cose), ma proprio solo per amore della divulgazione
Avatar utente
Clairdelune
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 316
Iscritto il: domenica 6 gennaio 2008, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Clairdelune »

klazy ha scritto:... secondo me il problema è che non c'è la cultura di divulgazione della msica classica tutto qui. ... Una chaccona semplicissima di purcell in "the fairy queen" è molto più digeribile delle musiche di allevi tanto per fare un esempio. ora, al posto di promuovere solo allevi (lo si promuova anche, ognuno è libero di fare ciò che vuole) mi chiedo perchè non si promuove allo stesso modo tanta altra musica valida anche più della musica di allevi!
Esattamente!
Ma perchè in paesi come la Germania, la Francia o il Regno Unito non è necessario pompare un fenomeno di mercato per divulgare la musica classica? Nei miei anni all'estero ho visto bambini ed adulti cominciare con il libro di Anna Magdalena, o le villanelle rinascimentali, con grande gusto. Io stessa, a sei anni quando ho cominciato a studiare pianoforte sono partita da Mozart e Bach, trovandoli affascinanti. Mia figlia, 5 anni, canticchia la piccola serenata notturna di Mozart, il tema della Gazza Ladra di Rossini e tutte le arie più famose del Flauto Magico solo per il semplice fatto di avergliele fatte ascoltare in maniera divertente.
E sulla sinfonia Dal Nuovo Mondo ci gioca agli indiani!!
La musica classica va fatta ascoltare, semplicemente.
Il più possibile, il meglio possibile.

Non mi sembra che Allevi destini parte dei suoi proventi per generare occasioni di incontro e divulgazione della musica classica.
Non credo nemmeno abbia l'esperienza e lo spessore per incarnarsi nella figura del rinnovatore.

Ughi, con tutte le sue ultime contraddizioni (in questo, Esteban, sono concorde con te) ultimamente lo ha fatto e in varie occasioni si è impegnato nella divulgazione.
Magari non è in formissima, ma di cose da dire ne ha tante ed autorevoli.


Clair*



.
In origine, fu la vibrazione.
Avatar utente
klazy
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 347
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2007, 0:00

Messaggio da klazy »

Clairdelune ha scritto: Mia figlia, 5 anni, canticchia la piccola serenata notturna di Mozart, il tema della Gazza Ladra di Rossini e tutte le arie più famose del Flauto Magico solo per il semplice fatto di avergliele fatte ascoltare in maniera divertente.
E sulla sinfonia Dal Nuovo Mondo ci gioca agli indiani!!
La musica classica va fatta ascoltare, semplicemente.
Il più possibile, il meglio possibile.
vogliamo parlare del carnevale degli animali? musica recente più di mozart o bach ma pienamente digeribile e fantastica direi, sopratutto per i più piccoli
Avatar utente
andreavezzoli
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 434
Iscritto il: lunedì 5 gennaio 2009, 0:00
Località: Franciacorta
Contatta:

Messaggio da andreavezzoli »

Esteban86 ha scritto:
Doctor_Gino ha scritto:la questione si fa spinosa... secondo me comunque non dobbiamo agire del tipo "fermiamolo noi con bombe o cose varie"... lasciamo scorrere il tempo
ora lui avvicina un po' di giovani alla musica "diversa", e col tempo poi si noterà quanto sia vuoto, però magari avrà concimato un po' di piantine che potranno poi crescere

appunto era propio quello che intendevo.....non si può ascoltare l' arte della fuga di bach senza prima partire da qualcosa più da "lattanti"
Magari non si partirà dall'arte della fuga..... ma però si potrebbe partire dalle arie di Mozart..... o dalle 4 stagioni di Vivaldi.......
se si parte dalla musica di Allevi poi è difficile spiegare ai giovani che esiste anche Bach, .......
Ma il problema vero e che Allevi è talmente forte commercialmente che la politica può strumentalizzarlo.......
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12202
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Secondo me bisogna smettere di "portare la gente alla musica" e viceversa: è la gente che "va" alla musica. Noi possiamo dare qualche stimolo, ma non bisogna avere pretese.

Intanto si continua a scrivere su Allevi:
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=319507
Della serie: parlate pure male di me, purchè se ne parli. :lol:
andante con fuoco
Rispondi