Quesito

Suonare e costruire i violini
Rispondi
elvin
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 31 marzo 2022, 17:33

Quesito

Messaggio da elvin »

BUONGIORNO A TUTTI,
HO ACQUISTATO IL VIOLINO 4/4 IN FOTO (DA RESTAURARE), DA IGNORANTE....SEMBREREBBE UN TEDESCO, QUALCUNO POTREBBE DIRMI DI CHE TIPO DI VIOLINO SI TRATTA?

VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

ELVIN
violino 2.jpg
violino.jpg
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12500
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Quesito

Messaggio da claudio »

Si tratta di un violino economico da studio presumibilmente anni '70, forse tedesco.

La scrittura in caratteri maiuscoli a me aiuta la lettura, ma in rete è inteso come mettersi ad urlare.
andante con fuoco
Fabrizio1
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 79
Iscritto il: sabato 16 ottobre 2021, 23:05

Re: Quesito

Messaggio da Fabrizio1 »

E' una mia impressione o i filetti sono dipinti? Nei punti in cui manca la vernice il legno sembra omogeneo..
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12500
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Quesito

Messaggio da claudio »

In effetti può sembrare, ma può darsi che siano residui di sughero o simili lasciati dalla mentoniera che coprono il filetto.
andante con fuoco
elvin
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 31 marzo 2022, 17:33

Re: Quesito

Messaggio da elvin »

Grazie per le riisposte,
perdona le maiuscole nel precedente messaggio, mi sono accorto alla fine dello scritto, ora avrei dovuto riscriverlo da capo o inviarlo...ho scelto la comoda seconda opzione ;-)
elvin
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 31 marzo 2022, 17:33

Re: Quesito

Messaggio da elvin »

Di certo per quel che ho speso non mi aspettavo certo che fosse uno Stainer, visto che è un approccio a questo meraviglioso strumento ho deciso di spendere poco per vedere come sono fatti e se suonano, questo in foto mi è piaciuto per il fondo solo pezzo (almeno così mi è parso), il suono è bello, all'interno l'anima pare spostata più in alto della posizione di cui ho letto nei vostri post precedenti, al momento non voglio toccarla ed iniziero' a farlo "ragliare", pur avendo letto le indicazioni di Claudio (riguardo il provare a suonare da autodidatta), proverò comunque a strappare un pò di note, per il momento pare semplice (almeno farlo suonare) rispetto alla chitarra non devi avere i calli sulle dita, difficile è eseguire il vibrato, gomito, polso e mano sembrano di gesso, mi sono sforzato ad ondulare qualcosa...ma non si muove nulla :-(
So' bene che il finale sarà andare a prendere lezioni, testardo io che voglio sempre cimentarmi in ogni cosa... che dire "sbagliando s'impara" ? (forse)
o semplicemente si sbaglia e basta :-)

Elvin
elvin
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 31 marzo 2022, 17:33

Re: Quesito

Messaggio da elvin »

claudio ha scritto: venerdì 1 luglio 2022, 0:30 In effetti può sembrare, ma può darsi che siano residui di sughero o simili lasciati dalla mentoniera che coprono il filetto.
Si Claudio hai visto giusto, è sughero l'ho tolto con un pò di trementina,
spero che almeno sia un violino artigianale e non di fabbrica.
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12500
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Quesito

Messaggio da claudio »

Si tratta di un violino basico da studio piuttosto recente, la lavorazione industriale al pantografo è abbastanza evidente.
andante con fuoco
elvin
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 31 marzo 2022, 17:33

Re: Quesito

Messaggio da elvin »

che tristezza....speriamo mi vada meglio con gli altri...
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12500
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Quesito

Messaggio da claudio »

Non so cosa ti aspetti di trovare, il colpo di fortuna può capitare, ma nella maggior parte dei casi si tratta di strumenti da studio di un valore variabile dai 100 ai 200 euro. In questi casi io consiglio sempre di prendere un basico Stentor che ha comunque il pregio di essere stato un pò sistemato prima di essere messo in commercio.
Qui una mia indegna prova di uno Stentor Superior (o Extra? non ricordo), appena estratto dalla custodia.

andante con fuoco
elvin
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 31 marzo 2022, 17:33

Re: Quesito

Messaggio da elvin »

Come sempre centri ogni cosa, il "violino" in foto l'ho pagato 35 euro (+18 euro di spedizione), però mi ha regalato l'illusione di aver giocato alla lotteria ed aver vinto (almeno l'emozione), certo possono capitare colpi di fortuna...ma non sono affine alle botte di cu..o, nella mia vita non ho mai vinto nulla...me lo sono dovuto guadagnare, però dai....è bello credere per una volta che capiti un qualcosa anche a te ;-)
Piuttosto, spero di non cadere in un insuccesso, non diventerò mai un violinista...ma riuscire ad eseguire correttamente l'intro della Czardas di Monti, per me sarebbe una grande vittoria... solo che sto' polso...mi pare inchiodato al braccio.
Riguardo allo Stentor, lo avevo già sentito molte volte, perchè per iniziare tutti dicevano che era un ottimo strumento, ma come asseriva Gelido, ha un suono freddo, forte si...ma pare una chitarra con una cordiera appena montata, manca di calore,
il legno pantografato degli anni '70 in foto, ha un suono caldo eppure sopra gli ho montato delle corde nuove di poco valore (prelude medium), diciamo che il "pezzo peggiore" sono io che non so suonarlo.

Elvin
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12500
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Quesito

Messaggio da claudio »

Io rimango sempre stupito e stupificato nel leggere come le persone a volte riescano a trattare un comune strumento da studio come uno d'autore, e persino a percepire le differenze di suono degli strumenti al pari di un professionista più o meno di grido, con tutto che forse si riesce appena a mettere l'arco sulle corde. Mi ritiro in buon ordine, mi è venuto in mente che tra le mie sgorbie forse non ho ancora capito che ce ne sono alcune calde ed altre fredde. Fine del sarcasmo stupificato.
andante con fuoco
elvin
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 31 marzo 2022, 17:33

Re: Quesito

Messaggio da elvin »

:-D
Rispondi