Renzi in visita al Museo del Violino

Rispondi
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11068
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Renzi in visita al Museo del Violino

Messaggio da claudio » sabato 18 novembre 2017, 16:12

Renzi in visita al Museo del violino dice "...questo posto toglie il respiro", affermazione quantomai azzardata, visto che a togliere il respiro è proprio lui con la sua politica illuminata fatta di innumerevoli svarioni (in pratica l'unica cosa positiva che ha fatto da segretario è stata solo quella di vincere le europee, poi come capo del governo un completo disastro).

Mi sento di rispondere "ma senti chi parla!", perchè a togliere il respiro, non per la grande bellezza di opere straordinarie come i violini antichi di Cremona, è proprio la politica renziana fatta di patti scellerati a suon di rinnegare in modo ripetuto ed irresponsabile i valori della sinistra (che già non godeva di ottima salute). Ultima defezione illustre dal PD di Renzi, preceduta da innumerevoli altre, il Presidente del Senato Piero Grasso, che evidentemente ne ha avuto abbastanza delle politiche renziane.

E poi l'ignoranza crassa delle sue osservazioni "ma questo quanto costa?" riferendosi al Cremonese 1715, rivelando quella sua abitudine ormai consueta di pesare tutto e tutti sul valore dei soldi. Oppure "Un museo focalizzato su un solo strumento...", magari qualcuno avrebbe dovuto informarlo che il Museo del Violino si chiama così perchè era giusto dedicarlo allo strumento che forse più di tutti ha contribuito alla storia della musica occidentale, ma che in realtà il museo medesimo è dedicato agli strumenti del quartetto classico.

Non sono dettagli da poco, anche considerando che il Segretario Renzi è amico di Dario Nardella (attuale Sindaco di Firenze), notoriamente diplomato in violino e ottimo violinista. Ecco, qualche infarinatura sui violini Nardella gliela poteva anche dare a Renzi, gli avrebbe evitato di fare figuracce. Il problema però è che in ognuna delle poche parole riportate da Cremona Oggi, c'è comunque una visione dell'arte traslata costantemente al mero fine di produrre utili, e questo va ben oltre il peccato già grave dell'ignoranza, anzi direi di più, la visione dell'arte in questo politico è cosa totalmente assente ed astrusa.

https://www.cremonaoggi.it/2017/11/17/r ... la-simile/
andante con fuoco

Avatar utente
robinwood
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 345
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Re: Renzi in visita al Museo del Violino

Messaggio da robinwood » sabato 6 gennaio 2018, 19:22

...lo sdegno del padrone di casa mi ha ricordato, sperando non si offenda nessuno, Alexej Kardakow uno dei protagonisti diBabylon Berlin (una davvero sorprendente e colossale serie tv tedesca ambientata negli anni '20) , trotzkista convinto e violinista virtuoso...qui la ''sua'' Swetlana che si esibisce...
http://www.lastampa.it/2017/12/04/spett ... agina.html

circa il discorso sul valore di un Violino, mi ha ricordato invece quest'altra storia
https://www.youtube.com/watch?v=OB8U9F52pfQ

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3400
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Re: Renzi in visita al Museo del Violino

Messaggio da violino7 » sabato 6 gennaio 2018, 21:39

Bellissima la storia di Santa Vittoria! :)
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Rispondi