Tempesta solare..

Avatar utente
GREGSAR
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 205
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 0:00

Tempesta solare..

Messaggio da GREGSAR »

I primi cambiamenti si fanno sentire :)
E' iniziata ieri la forte tempesta geomagnetica che ha colpito la terra..
http://www.nibiru2012.it/nibiru-2012/er ... otoni.html
Di conseguenza...
Stamattina alle 9.06 c'e' stata una scossa abbastanza forte di terremoto,durata circa 5 secondi,stavo leggendo il portale eeeee senti un po...(mi stavo vestendo per uscire all'esterno,ma e' passata)..a quanto pare tutto bene..
http://www.adnkronos.com/IGN/News/Crona ... 93884.html
..Quod est inferius est sicut quod est superius, et quod est superius est sicut quod est inferius ad perpetranda miracola Rei Unius..
...qui auget scientiam auget et dolorem..
Avatar utente
GREGSAR
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 205
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 0:00

Messaggio da GREGSAR »

Ovviamente tutti coloro che l'avevano prevista,e che mettono in relazione le tempeste geomagnetiche con i sismi della terra,sono da sempre considerati dei ciarlatani :)
..Quod est inferius est sicut quod est superius, et quod est superius est sicut quod est inferius ad perpetranda miracola Rei Unius..
...qui auget scientiam auget et dolorem..
Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 »

Io abito a Roma e non ho sentito niente, chiaramente!

Mi piacerebbe avere una risposta scientifica al motivo per cui la tempesta se l'è presa solo col Nord-Italia! :roll:
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -
Avatar utente
GREGSAR
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 205
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 0:00

Messaggio da GREGSAR »

:) non se l'e' presa solo col nord italia,le attivita' sismiche(percettibili ai nostri sensi e non) sono aumentate dal 23 di questo mese,dopo l'esplosione della macchia 1402...
"..la CME (espulsione di massa coronale) e' stata cosi' forte da comprimere la magnetosfera terrestre esponendo al flusso di particelle della nube solare i satelliti in orbita geostazionaria.Disturbi della ionosfera sono stati registrati con alterazioni della propagazione radio sulle frequenze HF.Bellissime aurore boreali sono state registrate intorno al Circolo Polare Artico.secondo le previsioni in campo magnetico terrestre continuera' a riverberare per le prossime 48 ore."
E infatti dal momento che la tempesta ha colpito il pianeta l'attività sismica non si è fatta attendere.
Sciame sismico in Albania:

2012-01-23 21:29:11.0 41.33 N 20.31 E 2 ML 3.4 ALBANIA
2012-01-23 21:09:23.0 41.34 N 20.27 E 2 ML 2.9 ALBANIA
2012-01-23 20:54:45.0 41.28 N 20.32 E 6 M 3.8 ALBANIA
2012-01-23 13:27:25.0 41.09 N 20.09 E 2 ML 3.0 ALBANIA
2012-01-23 11:01:28.0 41.24 N 20.43 E 2 ML 2.9 ALBANIA
2012-01-23 10:37:49.3 41.07 N 20.19 E 7 ML 2.9 ALBANIA
2012-01-23 04:03:16.5 41.11 N 20.25 E 1 ML 2.9 ALBANIA
2012-01-23 03:48:19.9 41.10 N 20.19 E 1 ML 2.9 ALBANIA
2012-01-23 03:40:23.7 41.12 N 20.25 E 5 ML 2.9 ALBANIA
2012-01-23 03:37:42.0 41.16 N 20.18 E 2 ML 3.0 ALBANIA
2012-01-23 03:26:10.6 41.11 N 20.23 E 1 ML 3.0 ALBANIA
2012-01-23 03:04:50.0 41.11 N 20.17 E 2 ML 3.2 ALBANIA

CILE
Lunedì 23 Gennaio
Un terremoto di magnitudo 6.0 sulla scala Richter, è stato registrato in mare alle 16:04 UTC (le 17:04 italiane), nella regione "Bio Bio" in Cile. La profondità ipocentrale del sisma è stata fissata a 24 km.
L'evento sismico ha avuto una magnitudo di 6.0 secondo quanto riporta il Gfz, ente geologico tedesco, mentre l'Usgs americano parla di 6.2.

Regione Nord di Sumatra, Indonesia
Grandezza 4.8

GRECIA 23 GENNAIO
Nuovo sciame sismico a Santorini, questa volta ben 4 scosse sopra il 2 in poche ore (è tante altre di livello inferiore) :
Magnitude ML 3.3
Region DODECANESE ISLANDS, GREECE
Date time 2012-01-23 21:47:15.0 UTC
Location 36.41 N ; 25.47 E
Depth 4 km
Prima di questa:
Magnitude ML 2.7 Date time 2012-01-23 21:45:28.0 UTC Depth 10 km
Magnitude ML 2.6 Date time 2012-01-23 18:35:41.0 UTC Depth 6 km
Magnitude ML 2.9 Date time 2012-01-23 14:58:22.0 UTC Depth 7 km

REPUBBLICA DOMINICANA
24 GENNAIO
SANTO DOMINGO, Repubblica Dominicana (AP) - Un terremoto ha colpito Lunedi nel nord della Repubblica Dominicana, ma non ci sono notizie di danni o lesioni.
La US Geological Survey, dice che il terremoto aveva una magnitudo preliminare di 5,1.
L'epicentro è stato nella città costiera di Rio San Juan, circa 155 miglia (250 chilometri) a nord della capitale e 22 miglia (35 chilometri) a nord-est di San Francisco de Macoris.
Un istituto di sismologia presso l'Università Autonoma di Santo Domingo ha dichiarato che il suo equipaggiamento ha registrato una magnitudo di 5,4.
Tremori si sono fatti sentire più lontano a Cap Haitien, nel nord di Haiti e lungo la costa ovest di Puerto Rico.

ISOLE FIJI
Martedì 24 Gennaio
Un terremoto di magnitudo 6.3 gradi sulla scala Richter, è stato registrato dai sismografi dell'Usgs, ente geologico americano, nel sud delle Isole Fiji. La profondità ipocentrale dell'evento è stata fissata a 582,8 km.
Leggera scossa anche nel Tirreno meridionale di magnitudo 2.1.
Stando a quanto riporta il sito dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), la profondità ipocentrale è stata fissata a 5 km.

Tieni sott'occhio l'attivita' sismica,perche' continuera' ..l'ultima scossa e' registrata nel tavoliere delle puglie alle 10.04 di oggi...
..Quod est inferius est sicut quod est superius, et quod est superius est sicut quod est inferius ad perpetranda miracola Rei Unius..
...qui auget scientiam auget et dolorem..
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12095
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Nelle ultime 24 ore l'attività sismica sarebbe quindi aumentata rispetto al normale? Ricordo che piccoli terremoti e microterremoti ce ne sono tutti i giorni in tutto il mondo, solo che non ce ne accorgiamo.
andante con fuoco
Avatar utente
OldFossil
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Re: Tempesta solare..

Messaggio da OldFossil »

GREGSAR ha scritto:...
E' iniziata ieri la forte tempesta geomagnetica che ha colpito la terra..
...
Di conseguenza...
Stamattina alle 9.06 c'e' stata una scossa abbastanza forte di terremoto...
...
Conseguenza?
Su che basi si associano i movimenti tellurici alle fluttuazioni magnetiche indotte dall'attività solare?

...troppe puntate di Vojager?

Meglio leggersi qualcosa sulla tettonica delle placche piuttosto che dar retta ai millenaristi di turno.
Avatar utente
GREGSAR
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 205
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 0:00

Messaggio da GREGSAR »

Ciao Claudio,a quanto mi sembra si,di solito si notano 3 o 4 piccoli eventi nell'arco delle 24 ore (parlo dell'italia),oggi siamo a 10 scosse,e mancano ancora un bel po di ore alla mezzanotte.
La differenza la noto soprattutto sulla attivita' europea,sembrano in aumento anche le scosse sotto i 3 richter,sono molto piu' frequenti.
le ultime due scosse:

Ascoli Piceno ù 25/1/2012 14:56:19 --- 2,1

Pianura padana emiliana 25/01/2012 14:29:55 --- 2,4

A fine giornata tiro su un po di dati e vediamo cosa ne esce.
Un dato sicuro pero' e' questo:
L'attivita' sismica e' in aumento generale.
Dal 2000 al 2004 le scosse tra i 5 e i 7.9 richter (intese in tutto il mondo,e contate nell'arco di un anno)erano in media dalle 1300 max 1500 scosse.
Il 2005 si e' chiuso con 1843 eventi,e via via salendo...il 2011 si e' chiuso con 2469.
Conseguenza?
Forse mi sono espresso male,conseguenza delle tempeste geomagnetiche?innalzarsi dell'attivita' sismica ,leggi i dati prima e dopo gli eventi,o meglio,questo e' quello che noto.
Su che basi si associano i movimenti tellurici alle fluttuazioni magnetiche indotte dall'attività solare?
Si associano di solito,in base a studi condotti sulla magnetostrizione della litosfera,senza tralasciare le lunazioni e gli allineamenti planetari.

Quando la tettonica delle placche non basta,e non e' la sola ed unica risposta,(dato che ci sono molti altri fattori da considereare),e' meglio leggersi e documentarsi anche sul resto,e approfondire al meglio,senza screditare studi e teorie solo per "sentito dire".
..Quod est inferius est sicut quod est superius, et quod est superius est sicut quod est inferius ad perpetranda miracola Rei Unius..
...qui auget scientiam auget et dolorem..
Avatar utente
GREGSAR
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 205
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 0:00

Messaggio da GREGSAR »

Dimenticavo:
...troppe puntate di Vojager?
Non ho mai visto Voyager,ed in generale non guardo la tv.
..Quod est inferius est sicut quod est superius, et quod est superius est sicut quod est inferius ad perpetranda miracola Rei Unius..
...qui auget scientiam auget et dolorem..
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12095
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Grazie Greg, prezioso e puntuale come sempre.
andante con fuoco
Avatar utente
GREGSAR
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 205
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 0:00

Messaggio da GREGSAR »

Figurati!..
aggiornamento:

epicentro sempre Poviglio Reggio Emilia

Pianura padana lombarda ore 18:43 grado --3,5
..Quod est inferius est sicut quod est superius, et quod est superius est sicut quod est inferius ad perpetranda miracola Rei Unius..
...qui auget scientiam auget et dolorem..
Avatar utente
LeeVa
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 512
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2011, 0:00
Località: Varese

Messaggio da LeeVa »

Speriamo che il mondo non finisca davvero quando finalmente vado a fare il lavoro che cerco...

Comunque... è una cosa normale... ogni 7-8 anni qui(milano) c'è una scossa.. quando andavo alle elementari ricordo la più forte.. 4 gradi... e.. è un casino dirlo, ma è normale che il sole influenza magneticamente la terra.......
Avatar utente
GREGSAR
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 205
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 0:00

Messaggio da GREGSAR »

La giornata si e' poi conclusa con altre scosse:

Pianura padana lombarda 26/1/2012 00:01:06--3,3

Pianura padana lombarda 25/1/2012 21:40:47--2,5

Pianura padana emiliana 25/1/2012 20:14:49--2,3

Gli esperti dicono che non si tratta di sciame sismico,ma che e' tutto nella norma,nel veronese, invece,e'stata disposta la chiusura delle scuole,per sciame sismico in atto.
La grecia e la Turchia sono le zone piu' colpite in questi giorni.
Immagine
Ciao LeeVa,non e' mia intenzione spaventare nessuno ne' creare allarmismi inutili,piuttosto cercare di far notare che vi sono strette correlazioni tra l'attivita' solare e sismi.
Per gli accademici e' solo fantascienza,ma basterebbe aprire un po la mente,per fare dei passi in avanti...soprattutto per la previsione dei sismi,(obiettivo considerato irraggiungibile).
Ringrazio un caro amico sostenitore che studia da anni di questa teoria,che mi ha avvisato in anticipo,sia della tempesta,che dell'aumento dell'attivita sulle zone europee piu' esposte a rischio sismico',e io non ho fatto altro che constatare affascinato.
..Quod est inferius est sicut quod est superius, et quod est superius est sicut quod est inferius ad perpetranda miracola Rei Unius..
...qui auget scientiam auget et dolorem..
Avatar utente
OldFossil
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil »

GREGSAR ha scritto:...

Quando la tettonica delle placche non basta,e non e' la sola ed unica risposta,(dato che ci sono molti altri fattori da considereare),e' meglio leggersi e documentarsi anche sul resto,e approfondire al meglio,senza screditare studi e teorie solo per "sentito dire".
Una laurea in scienze geologiche in questo paese, che la gente preferisce seppellirla piuttosto che tutelarla, è ormai assodato che non serva ad una fava nonostante le sciagure che puntualmente si annunciano di anno in anno i geologi faticano a trovare lavoro nel proprio settore, ma almeno permette di discriminare tra favole e realtà, compresa la presunta correlazione tra il riscaldamento globale e l'attività antropica (sì, ma sostenere queste tesi è molto impopolare in un quadro di assottigliamento delle risorse globali), sbugiardando teorie strampalate portate in auge da gente che proprio per sentito dire ardisce tesi che andrebbero dimostrate scientificamente. Chissà come lo tsunami del 2004, indotto da sismicità in zona di subduzione, si è verificato durante un periodo di attività solare ritenuto molto basso.
La microplacca Adriatica è situata in corrispondenza di un margine sismicamente attivo, il continente africano preme contro quello europeo, i terremoti si verificano quotidianamente e si verificheranno, per lo meno fiché il pianeta avrà abbastanza energia. Gli sciami sismici, prevalentemente a bassa energia, sono talmente frequenti da poterli correlare positivamente con qualsiasi fenomeno.
Guardate gli Appennini di oggi, sono la probabile immagine della Pianura padana di domani.
Guardate le Alpi di oggi, sono la futuribile immagine degli Appennini di domani.
Di fatto i dati da correlare sono talmente numerosi ed incerti da non aver sinora permesso di ricostruire un quadro chiaro fin nei dettagli delle complesse interazioni litosferiche esistenti nella regione mediterranea.
Ben vengano le teorie innovative, ma che si basino su solide analisi e prove scientifiche. L'interazione gravitazionale è provata e contrbuisce alla dinamica terrestre (ed extra terrestre, si pensi alle enormi forze mareali che Giove esercita sui suoi satelliti più prossimi ad esempio), ma per ora l'attività solare è provato che influisca direttamente sulla magnetosfera terrestre, non sui movimenti tellurici, in ogni caso se esiste una relazione innescata da attività solare che induce variazioni di altri parametri di possibile impatto geofisico lo spunto per uno studio serio potrebbe essere stimolante.
Se davvero non si vogliono creare allarmismi, allora non si dia credito a teorie che ad oggi hanno lo stesso fondamento del nettunismo di Werner.
Inoltre non vi sembra che se ci fosse una correlazione solida si metterebbero a tacere le voci sulla imprevedibilità degli eventi sismici? Ma forse c'è un nuovo ordine mondiale che ci vuol tenere all'oscuro di tutto ciò...
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12095
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio »

Non capisco dove sia il problema, dato che alle persone è finora data libertà di pensiero, mi sembra che ognuno sia libero di credere ciò che vuole. Date le figuracce da dilettanti fatte da qualche studioso della scienza ufficiale al momento del sisma dell'Aquila, anche alla luce delle previsioni del "ciarlatano" Giuliani (che ha salvato molte vite, non dimentichiamolo), direi che chi lo desidera può studiare quel che vuole e trarne le proprie conclusioni.
Le mie personali convinzioni sono di estrema cautela nei confronti della scienza ufficiale, non tanto in se stessa, ma per le persone che oggi la compongono. Persone che oggi fanno spesso rivoltare i loro maestri nelle tombe, perchè gli scienziati di ieri avevano sicuramente meno strumenti rispetto ai loro colleghi contemporanei, ma li sapevano usare con abilità sopraffina, e soprattutto non si usava chiudere gli occhi di fronte a nessuna possibilità.
In quanto alle attività sismiche innescate dall'attività solare, è fuor di luogo pensare che vi sia una relazione? anche un bambino arriverebbe a pensare che tale attività solare sia in grado di provocare alterazioni nella gravità o di altro genere, tali da alterare gli equilibri, in alcune zone precari, della crosta terrestre. In pratica l'attività solare funzionerebbe come una specie di catalizzatore. D'altra parte se i grafici ci danno una aumentata attività sismica in coincidenza dell'aumentata attività solare, saremmo obbligati a non farvi caso? Ovviamente da qui a prevedere i terremoti ci corre tantissimo.
Però la Scienza, per mezzo dei suoi sacerdoti, ci dice che non è vero, che non c'è relazione tra attività solare e sismi. E se qualcuno la pensa diversamente? Al rogo!
Questa storia mi sembra di averla già conosciuta :lol:
andante con fuoco
Avatar utente
GREGSAR
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 205
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 0:00

Messaggio da GREGSAR »

Chissà come lo tsunami del 2004, indotto da sismicità in zona di subduzione, si è verificato durante un periodo di attività solare ritenuto molto basso.
L'attivita' solare er me, e'in stretta correlazione ai sismi,non e' la sola causa scatenante,ripeto,ci sono un insieme di condizioni da analizzare.
Anche il terremoto del 2011 in giappone si dice,non sia stato causato dalla luna in perigeo,questo non sigifica che le condizioni lunari non influiscano,o meglio non sono rilevanti per quanto riguarda i sismi,o che non serve analizzarle.
Ben vengano le teorie innovative, ma che si basino su solide analisi e prove scientifiche
La scienza accademica ha i paraocchi e non "ragiona",o meglio,non sembra mai voler uscire dal percorso,e questo rallenta di molto il tutto da sempre,quelle che tu chiami "solide basi",sono il piu'delle volte teorie,di pari valore,a quelle dei cosiddetti "pseudoscenziati",con a sola differenza che le prime,vengono impresse nei libri,e quindi considerate "oro colato"...
Perche' a scuola non mi hanno parlato di Tesla e il suo lavoro?...e Pierluigi Ighina?...pseudoscenziato vero?
ma per ora l'attività solare è provato che influisca direttamente sulla magnetosfera terrestre, non sui movimenti tellurici, in ogni caso se esiste una relazione innescata da attività solare che induce variazioni di altri parametri di possibile impatto geofisico lo spunto per uno studio serio potrebbe essere stimolante.
A meno che la terra,non si creda costituita da materia impermeabile al magnetismo ,lo sforzo non mi sembra enorme per arrivare a capire che forse c'e' una relazione...i cervelloni si sono persi qualche centinaio di anni di spunti per basare un "IPOTETICA" ricerca.
Se davvero non si vogliono creare allarmismi, allora non si dia credito a teorie che ad oggi hanno lo stesso fondamento del nettunismo di Werner.
Inoltre non vi sembra che se ci fosse una correlazione solida si metterebbero a tacere le voci sulla imprevedibilità degli eventi sismici? Ma forse c'è un nuovo ordine mondiale che ci vuol tenere all'oscuro di tutto ciò...
Ognuno e' libero di dar credito alla teoria e agli studi ,che piu' gli ha dato risultati,nel corso delle propria ricerca.
I riferimenti al complottismo,mi sembrano fuori luogo,ma una cosa e' certa,tutto cio' che non e' riconosciuto dalla comunita' scentifica non e' spazzatura,e argomento su cui ridere.

P.s..Per gli studiosi e luminari di ogni campo:
10 minuti prima del terremoto,la mia gatta,si e' innervosita,ed ha vomitato tutto, :con:
da notare che non ha mai vomitato e dico MAI da quando sta con me.
Ora mi illustrate qual'e' la teoria (con radice e fondamento) che spiega in che modo gli eventi vengono comunicati in anticipo agli animali?

No perche'..........i campi energetici,o vibrazionali non sono riconosciuti da CICAP...e queste per la scienza sono favole...le favole in cui si vive in ogni giorno...
..Quod est inferius est sicut quod est superius, et quod est superius est sicut quod est inferius ad perpetranda miracola Rei Unius..
...qui auget scientiam auget et dolorem..
Rispondi