Metodi d'impostazione Violino

Tutto quello che avreste voluto sapere sulla musica classica e non avete mai osato chiedere.
Rispondi
Grulli
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1
Iscritto il: lunedì 13 luglio 2020, 12:47

Metodi d'impostazione Violino

Messaggio da Grulli »

Salve!

Sono un violinista e vorrei porvi una domanda che riguarda i metodi e le tecniche di insegnamento e impostazioni dello strumento.

Per sommi capi conosco le differenze tra un'impostazione Franco-Belga, Russa o Italiana, ma vorrei esser messo a conoscenza se vi fosse un libro o trattato nel quale vengano spiegate in maniera esaustiva con particolare attenzione sulle differenze.

(Qualcuno mi consigliò Karl Flesh l'arte del violino, ma all'epoca non approfondii ulteriormente l'argomento, quindi non conosco se fa realmente al caso mio)

Grazie per l'attenzione!
Viola415
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 16:53

Re: Metodi d'impostazione Violino

Messaggio da Viola415 »

Benvenuto,

io potrei consigliare la lettura del libro "Il violino nella storia" di Enzo Porta, che parla appunto delle varie scuole violinistiche: l'ho letto tempo fa ed è stata un lettura scorrevole e approfondita, dove si evidenziano i concetti fondamentali di ognuna delle scuole.
- Gianni -
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12127
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Metodi d'impostazione Violino

Messaggio da claudio »

Per quello che ti posso dire io come liutaio, quindi affidabilità zero come violinista, il Flesch per me resta un'opera da cui non si può prescindere, per giunta anche scritta bene e comprensibile, e parliamo di un libro piuttosto datato.
andante con fuoco
Rispondi