La scomparsa di Giovanni Lucchi.

Forum dedicato all'archetto e alle sue problematiche.
Rispondi
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 12090
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

La scomparsa di Giovanni Lucchi.

Messaggio da claudio »

http://www.laprovinciadicremona.it/cron ... i-1.208570
CREMONA - Era il principe degli archettai. Di più: il re. Il suo cuore, che già gli aveva dato parecchi problemi, ha cessato di battere ieri. È morto Giovanni Lucchi, nome conosciutissimo nel campo della liuteria.

Avrebbe compiuto 70 anni il prossimo 21 agosto. Lascia 5 figli, tutti soci nell’azienda di famiglia, la Lucchi & Sons Cremona, laboratorio specializzato nella creazione di archi in di altissimo livello. Il funerale avrà luogo domani alle 11 nella parrocchiale di Cavatigozzi, paese in cui Lucchi risiedeva, dalla casa di cura Ancelle della Carità, dove è allestita la camera ardente.
andante con fuoco
Avatar utente
sullacorda
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 330
Iscritto il: lunedì 17 aprile 2006, 0:00

Messaggio da sullacorda »

Condoglianze alla famiglia e agli amici
Avatar utente
Castiglione
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 48
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Castiglione »

Il mio unisco al cordoglio per la scomparsa di un grande maestro!
Avatar utente
Barbamarco
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 470
Iscritto il: mercoledì 28 febbraio 2007, 0:00
Località: prov. Vercelli
Contatta:

Messaggio da Barbamarco »

Si... ho letto ieri la notizia.... Addio Maestro e buon cammino...
Immagine Immagine
Avatar utente
Fabio_Chiari_liutaio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 778
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Fabio_Chiari_liutaio »

Me ne sono passati alcuni di lavori del M°Lucchi sotto gli occhi nel corso degli anni e devo dire che abbiamo perso parecchio.
<div>......chi va dietro altrui mai non gli passa innanzi.....(Michelagnolo Bonarroto fiorentino)</div><br>
ferdinangelo
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 42
Iscritto il: lunedì 4 maggio 2009, 0:00
Località: mechelen-belgio
Contatta:

Messaggio da ferdinangelo »

Condoglianze a tutta la famiglia Lucchi ,qualche mese fa ad un seminario in Belgio ho avuto il piacere di ascoltare un figlio del maestro, che appunto come lui disse sostituiva il padre che per motivi di salute non era potuto intervenire.La mia impressione e` che il maestro lascia alla liuteria intera i suoi archetti e una passione per un lavoro che per fortuna ancora vive nei suoi figli e speriamo in seguito nei suoi nipoti.
Rispondi